venerdì 8 maggio 2015

La Beat edizioni ancora più economica: i BestBeat!

Buongiorno lettori,
chi segue da un po' di tempo il blog sa che sono una grande appassionata delle edizioni Beat, costola economica di diverse case editrici italiane, tra cui la Neri Pozza. Da amante dei BEI romanzi storici ho scoperto anni fa questa splendida casa editrice che di mese in mese propone a prezzi molto abbordabili (dai 9 euro dei Beat normali ai 13-14 dei SuperBeat) delle coloratissime riedizioni economiche di alcuni romanzi molto interessanti. Inutile dire che la mia collezone aumenta sempre di più ad ogni occasione propizia.
In occasione della giornata "#io leggo perché" sono andata in libreria e ho scovato a sorpresa qualche titolo Beat in super economica e ho inziato ad andare in brodo di giuggiole tanto da dedicare un post apposito qui. Dopo questo romanzo della mia vita (XD) sono qui a presentarvi i primi quattro libri, che spero non siano gli unici previsti in uscita che fanno parte dei "BestBeat".

La cortigianaTitolo:La cortigiana
Autore: Sarah Dunant
Pagine: 399
Prezzo: 6,90 euro
Editore: Beat

Trama
Sacco di Roma, 1527: tra le fiamme del saccheggio, la bellissima cortigiana Fiammetta Bianchini pensa di ingraziarsi gli invasori mettendo a disposizione la sua casa, ma due megere luterane la sfregiano orribilmente e le rasano i capelli. E così, insieme al fedele servitore nano Bucino, Fiammetta ingoia una manciata di gioielli e fugge dalla città eterna, riparando a Venezia, meta cosmopolita di mercanti, viaggiatori e avventurieri. Ritrovato il suo splendore con l'aiuto di una guaritrice cieca dai misteriosi poteri, la giovane donna inaugura con Bucino un bordello dove offre le proprie grazie a facoltosi clienti appartenenti alla nobiltà cittadina. Ma l'amore di Fiammetta per un aristocratico diciassettenne farà vacillare il bizzarro sodalizio con il servitore, mettendo a rischio la fortuna faticosamente ricostruita. Sullo sfondo della Venezia del Cinquecento, dove poeti licenziosi e grandi artisti, aristocratici lussuriosi e spietati avventurieri si danno convegno, si snoda una storia avvincente in compagnia di un indimenticabile personaggio femminile e di illustri figure della storia dell'arte e della letteratura, come Tiziano e Pietro Aretino.


AmberTitolo: Amber
Autore: Winsor Kathleen
Pagine: 880
Prezzo: 6,90 euro
Editore: Beat

Trama
È il 1644 in Inghilterra. La guerra civile tra i seguaci del re Carlo I e i sostenitori del Parlamento infuria, e divide contee, contrade e famiglie, distruggendo antichi patti e legami secolari. Judith Marsh, figlia di Lord William, nobile fanciulla innamorata e incinta di John Mainwaring, è costretta ad abbandonare il suo illustre casato e a rifugiarsi in un villaggio di umili contadini. Per Lord William, schierato anima e corpo dalla parte del re, una figlia che reca in grembo un Mainwaring, un discendente del conte di Rosswood che ha osato abbracciare la causa dei ribelli del Parlamento, sarebbe, infatti, un autentico disonore. Privata dei suoi averi, del suo rango e persino del suo nome, lontana da John, perso da qualche parte nella guerra contro i realisti, in una misera stanza umida della casa dei paesani cui si è presentata come Judith St. Clare, la figlia dei Marsh, antichissima famiglia di origine normanna, partorisce la sua creatura. Judith fa appena in tempo a udire il pianto della sua bambina e a decidere di chiamarla Amber, che, tra bacinelle di peltro, vasetti di unguenti e cordicelle scure, esala il suo ultimo respiro. Amber St. Clare cresce così da sola, in uno sperduto villaggio di contadini. Sarebbe probabilmente destinata a vivere lì il resto dei suoi giorni se, a diciassette anni, non emanasse dalla sua figura una rigogliosa e aristocratica esuberanza e una bellezza senza pari. Postfazione di Barbara Taylor Bradford. 


Il ragazzo di BrugesTitolo: Il ragazzo di Bruges
Autore: Gilbert Sinuè
Pagine: 287
Prezzo: 6,90 euro
Editore: Beat

Trama
Firenze, giugno 1441: nei pressi della locanda dell'Orso, Lorenzo Ghiberti, celebre scultore e pittore, si accascia al suolo con una daga piantata tra le scapole. Poco lontano, un uomo fugge in direzione dell'Arno. Anversa e Tournai, durante lo stesso anno: due giovani apprendisti di Van Eyck, il grande artista delle Fiandre cui si deve l'invenzione della pittura a olio, vengono trovati cadaveri con la gola tagliata e della Terra di Verona in bocca. Bruges, ancora nel 1441: Jan, il giovane figlio adottivo di Van Eyck, di ritorno a casa verso sera, si imbatte nel corpo di un uomo con gli occhi strappati, la gola squarciata e una polvere verdastra che gli cola dalle labbra... "Si sta avvicinando. Anversa e Tournai, oggi Bruges": è l'amaro commento di Van Eyck. A che cosa alludono realmente queste parole? Perché l'assassino dovrebbe avvicinarsi alla città del riverito pittore? Tra le brume delle Fiandre e il cielo luminoso della Toscana, si snoda un thriller carico di suspense e di avventura, oltre che un romanzo storico che ci riporta all'epoca d'oro della pittura.


La rilegatrice dei libri proibitiTitolo: La rilegatrice dei libri proibiti
Autore: Belinda Starling
Pagine: 445
Prezzo: 6,90 euro
Editore: Beat

Trama
È il 1859 a Londra, e sir Jocelyn Knightley coltiva il sogno di liberare la società dalle "pastoie del ritegno" e della morale, collezionando i libri che i puritani dell'epoca vorrebbero bruciare tra le fiamme dell'inferno: il Decamerone, il Satyricon di Petronio, l'Ars Amatoria di Ovidio... A rilegare quei libri con preziose pelli e fodere scarlatte è, in barba a tutte le leggi della corporazione dei legatori che vietano il lavoro alle donne, Dora Damage, la giovane moglie di Peter Damage. Le sue originali rilegature, così morbide e seducenti, suscitano l'entusiasmo di sir Knightley, della filantropica e ambigua Lady Sylvia e della cerchia dei suoi amici: i "Sauvages Nobles". Ma non finisce forse puntualmente nei guai chi entra in una "società del vizio"? Romanzo storico, che ci restituisce impeccabilmente i conflitti di sesso, razza e classe dell'età vittoriana. "La rilegatrice dei libri proibiti" ci offre, con Dora Damage, un'eroina moderna che non esita a infrangere le regole e i tabù della Londra del XIX secolo, la città più grande del mondo, in cui gli ideali più nobili si accompagnano alle miserie più sordide. 

Ecco qui i quattro titoli! Personalmente già possedevo "Amber" (che non ho ancora letto) e "La rilegatrice dei libri proibiti" che ho adorato e fortunatamente gli altri due titoli proposti erano in wish list e quindi mi ci sono fiondata. Calcolando che il costo di 6,90 euro con il 15% di sconto arriva a 5,86 euro, direi che sono un affare!
Purtroppo reperire notizie sul sito della casa editrice non è agevole perché non sempre è aggiornato(infatti ad oggi non ci sono info su questa collana che vi h presentato), quindi mi darò da fare per scoprire se ci saranno altri volumi in questa edizione di formato leggermente più piccolo e con un font per i titoli differente.

Spero di esservi stata utile e buone letture! ^^

1 commento:

  1. wow che bella notizia mai visti!! Bellissimi i Beat^^

    RispondiElimina

Il nostro blog cresce con i vostri commenti!
Lasciate un segno del vostro passaggio ^^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...