14 agosto 2017

Il blog va in vacanza...o meglio, ci vado io!

Buongiorno a tutti lettori e passanti,
come da titolo volevo comunicarvi che domani parto e quindi, a parte dei possibili aggiornamenti di viaggio veloci che cercherò di fare, le rubriche classiche del blog si fermeranno per due settimane.Ci risentiamo a fine agosto!
Buone vacanze a tutti!!

09 agosto 2017

What's Next? 285

Buon agosto a tutti!
eccomi con l'ultimo "What's next?" prima delle vacanze in cui vi mostro i libri presenti sul mio comodino!




- Cosa ho appena finito di leggere?
Ho terminato da diversi giorni " Pomodori verdi fritti" di Fannie Flagg, un romanzo che ho trovato carino ma molto confusionario. Mi aspettavo decisamente di più viste tutte e recensioni positivissime che ho letto in giro!




- Cosa sto leggendo?
Sapevo già che avrei letto poco quindi mi sono buttata su una rilettura, sto leggendo "Il cerchio di pietre" di Diana Gabladon, la prima parte del terzo libro della serie Outlander. Una rilettura emozionante che mi sta piacendo molto.^^




- Qual è il prossimo libro che leggerò?
Leggerò ovviamente "La collina delle fate" di Diana Gabaldon, la seconda parte del terzo libro che poi corrisponde alla terza serie del telefilm in arrivo il 10 settembreeee!


Voi cosa leggete in queste afose giornate?

08 agosto 2017

Top Five Tuesday: i libri che porterò in vacanza

Buongiorno lettori e passanti!
ovvi voglio approfittare della rubrica del martedì, la top five/ten per iniziare a scegliere i libri che mi porterò in vacanza.
Quest'anno, grazie a una bellissima sorpresa, mi sono intrufolata e partirò per ben 10 giorni per fare il giro delle capitali Baltiche. Un viaggio a cui non avevo mai pensato ma che adesso attendo con impazienza. Dovendo viaggiare in aereo, traghetto e pullman avrò la necessità di portarmi dietro il mio fido ebook reader, già bello pieno, e vorrei già decidere cosa leggere. Ecco quali sono i cinque libri tra cui scegliere per le letture durante il viaggio.

1- Winter di Marissa Meyer
2- La collina delle fate di Diana Gabaldon
3- La maledizione di casa Foskett di M.R.C. Kasasian
4- Il salto di Saffo di Erica Jong
5- American Gods di Neil Gaiman

05 agosto 2017

Ricapitoliamo: luglio 2017

Buongiorno lettori e stranieri,
eccomi qui a ricapitolare con voi il mese appena terminato!



LIBRI LETTI
QUI troverete il link per vedere i miei IN e OUT del mese


PAGINE LETTE
2736

RECENSIONI DI LUGLIO

ALCUNI POST DEL MESE

ACQUISTI E REGALI

Questo mese ho acquistato in edicola "L'età dell'innocenza" di Edith Wharton nell'edizione che sto amando sempre di più (speriamo che la traduzione sia valida!) e "1984" di Orwell che ho comprato in un giro in libreria.
L'intenzione di fare un mega ordine sul libraccio c'era tutta ma non ho trovato i libri che m'ispiravano, adesso credo che aspetterò settembre prima di farlo!

TBR DEL MESE DI LUGLIO
Cosa ho effettivamente letto?
Una grande e terribile bellezza di Libba Bray (sfida del comodino) - LETTO
Speciali di Scott Westerfeld - LETTO
L'estate francese di Lesley Lokko - LETTO
Pomodori verdi fritti di Fannie Flagg - IN LETTURA

TBR DI AGOSTO
La collina delle fate di Diana Gabaldon (sfida del comodino)
Winter di Marissa Meyer
American God di Neil Gaiman
La maledizione di casa Foskett di M.R.C. Kasasian

Ecco il riassuntone delle attività del blog durante luglio ^^

04 agosto 2017

AGGIORNAMENTO reading challenges: luglio 2017

Buon pomeriggio lettori e stranieri!
eccomi con un nuovo aggiornamento delle presonalissime sfide relative al mondo dei libri

SFIDA di GOODREADS:
49/80
Milk and honey di Rupi Kaur
L'estate francese di Lesley Lokko
Speciali di Scott Westerfeld 
Affinità di Sarah Waters
L'amante alchimista di Isabella della Spina
Paper prince di Erin Watt
Una grande e terribile bellezza di Libba Bray

SFIDA del COMODINO (aka tbr):
Ecco i fantastici 12(+1):

1- Malombra di Antonio Fogazzaro GIUGNO 2017
2-L'abbazia di Northanger di Jane Austen FEBBRAIO 2017
3- Il diario proibito di Maria Antonietta di Juliet Grey APRILE 2017
4- Cacciatori di stelle cadenti di Gin Philips MARZO 2017
5- La prima stella della notte di Marc Levy MAGGIO 2017

6- L'ultima duchessa di Gabrielle Kim GENNAIO 2017
7- Le mille luci del mattino di Clara Sanchez
8- Il labirinto dei libri sognanti di Walter Moers
9- Wintergirls di Laurie Halse Anderson
10- I giorni dell'abbandono di Elena Ferrante
11- Il corpo della città di Giuseppe Elia Monni
12- Una grande e terribile bellezza di Libba Bray LUGLIO 2017
13- La collina delle fate di Diana Gabaldon

SFIDA dei LIBRI IN INGLESE:
Nessun libro in inglese per questo mese:
3/6

SFIDA dei THRILLER/GIALLI:
5/8
Affinità di Sarah Waters
Non è proprio un thriller canonico, è più un mystery ma lo voglio inserire in questa sfida ^^

SFIDA delle CATEGORIE:
Libro di un autore con uno pseudonimo: Paper princess di Erin Watt
Libro incentrato su un viaggio: La prima stella della notte di Marc Levy
Libro con due ambientazioni storiche differenti: La ragazza del dipinto di Ellen Umansky
Primo libro di una nuova serie: The paper magician di C. Holmberg
Ultimo libro di una serie: Il bacio delle tenebre di Deborah Harkness
Libro con più di 500 pagineUn sogno oltre il mare di Denise Cartier
Libro con meno di 200 pagine: Il pellegrinaggio di Laura Radiconcini
Un retellingLa rosa del califfo di Reneé Ahdieh
Libro ambientato in Italia: La spia del mare di Virginia de Winter
Classico della letteratura italianaMalombra di Fogazzaro
Autobiografia: Giorni senza fame di Delphine de Vigan
Graphic novelLa profezia dell'armadillo di Zerocalcare

- Libro che diventerà (o è diventato) un film
- Autore molto popolare mai letto
- Un thriller psicologico

Ecco i miei aggiornamenti! Come vanno le vostre letture?

02 agosto 2017

In & out: luglio 2017

Buongiorno lettori e stranieri!
eccomi con la prima delle rubriche mensili, questa dedicata alle letture "in" e "out" del mese appena terminato!

LE MIE LETTURE DEL MESE:
Milk and honey di Rupi Kaur
L'estate francese di Lesley Lokko
Speciali di Scott Westerfeld 
Affinità di Sarah Waters
L'amante alchimista di Isabella della Spina
Paper prince di Erin Watt
Una grande e terribile bellezza di Libba Bray

IN:

Questo mese non posso esimermi da mettere ben 2 in tra i romanzi che ho letto: L'estate francese di Lesley Lokko e L'amante alchimista di Isabella della Spina. Anche se ho apprezzato tanto il libro di Sarah Waters, complessivamente mi sono piaciuti più gli altri due. 
"L'estate francese" è un romanzo con più punti di vista femminili che mi sono piaciuti davvero molto, ho apprezzato lo stile di scrittura ricco ma non ampolloso e le varie storie che s'intrecciano. Sto ancora decidendo se assegnare le tanto rare 5 stelline.
"L'amante alchimista" è un romanzo storico come non ne leggevo da tanto: sempre una protagonista femminile delicata ma decisa, silenziosa ma che riesce a farsi apprezzare, uno sfondo storico interessante e abbastanza preciso. Peccato per il finale davvero aperto che mi fa presagire l'uscita di una secondo romanzo dedicato a Margherida de Tolomei.


OUT:

L'out, come il mese scorso è interamente dedicato alle due autrici della serie "Paper princess". Questo mese però non sono riuscita ad apprezzare "Paper prince" che, a differenza del primo che mi ha spinta a proseguire con la lettura, mi ha fatto davvero faticare perché l'ho trovato davvero vuoto. L'ho terminato a sforzo e ho deciso di non leggere il terzo e ultimo libro della trilogia.


Quali sono i vostri in e out del mese?

What's Next? 284

Buongiorno!
ecco cosa ho letto in questi ultimi giorni!
- Cosa ho appena finito di leggere?
Ho terminato "Milk and honey" una raccolta di brevi poesie che hanno come fulcro la donna, le sue emozioni ed esperienze. Sinceramente non sono riuscita ad apprezzarlo particolarmente, non sono una lettrice di poesie, di solito le studio, ma ho voluto provare. I temi trattati sono molto interessanti ma ho trovato le poesie molto semplici, spicciole, a volte mi sembravano delle frasi fatte.


- Cosa sto leggendo?
Seppure a rilento, sto leggendo " Pomodori verdi fritti" di Fannie Flagg  e ci sto rimanendo piuttosto male. Sto trovando il libro molto confusionario e perdo spesso il filo a causa dei continui cambi di punti di vista e salti temporali che non sembrano avere nessuna continuità logica. Non so, mi aspettavo qualcosa di diverso visto che ne ho sentito parlare davvero molto bene. Vedremo cosa ne penserò alla fine...

- Qual è il prossimo libro che leggerò?
La prossima lettura sarà quasi certamente presa della mia sfida del comodino e sto decidendo se leggere "La collina delle fate" di Diana Gabaldon, visto che il 10 settembre inizia la terza serie, oppure dedicarmi a "I giorni dell'abbandono" della Ferrante... 

Voi cosa leggete d'interessante?

01 agosto 2017

Libri da ombrellone: romanzi in viaggio tra Londra, Edimburgo, Dublino e Praga

Buongiorno lettori e stranieri
e buon inizio di agosto! Oggi per la puntata della rubrica estiva "Libri da ombrellone" ho pensato di farvi viaggiare leggendo un bel libro.
Oggi toccheremo 4 mete europee che amo alla follia!

LONDRA: ci sono stata due volte e la amo, ci tornerei alte mille volte e ci vivrei anche! E' una bellissima città cosmopolita ma con una salda storia e forti tradizioni.
Per questa grande città ho scelto un quasi saggio che racconta la sua storia dalle sue origini (inutile dirvi che è nella mia wishlist!) e che trovo davvero molto intrigante anche se mi rendo conto che è un bel tomone! Evevo pensato a "Nero fumo e cenere" di Dan Vyleta ma ho preferito cambiare un po' genere.

Titolo: Londra una biografia
Autore:Peter AckroydPagine: 704
Prezzo: 13 euro
Editore: Beat

Trama
Londra non è una città. I suoi vicoli sono vene, i suoi parchi polmoni. Nella nebbia, le strade di ciottoli brillano di sudore. Le sue vecchie mura sembrano spalle enormi. I ponti che traversano il Tamigi gambe tozze e arcuate, e le luci di Westminster o le insegne di Trafalgar Square occhi sempre aperti. Comunque la si guardi, una cosa è certa: Londra non è una città, è un animale in costante mutazione.
Partendo da questa irrefutabile verità, Peter Ackroyd, londinese di East Acton, ha concepito il più ambizioso e originale dei progetti: ricostruire il corpo di una terra che ha quasi cinquanta milioni di anni. La sua Londra è un saggio storico, un romanzo, un racconto gotico e, insieme, un labirinto stupefacente in cui il lettore si perde con immenso piacere.
Grazie a una prosa accattivante ed eclettica, la Londra di Ackroyd si candida a essere il ritratto millenario e definitivo della capitale britannica.
EDIMBURGO: il mio sogno proibito. Ogni tanto guardo i voli per questa capitale ma non è ancora arrivato il suo momento purtroppo.
Per questa capitale avevo pensato di proporvi la serie "Outlander" di Diana Gabaldon ma poi ho optato per qualcosa di diverso...

Titolo: Storie di una città
Autore: Alexander McCall Smith, Ian Rankin e Irvine Welsh
Pagine: 126
Prezzo: 13,50 euro
Editore: Guanda

Trama
Edimburgo gode di una immenso prestigio internazionale per la sua eccellenza culturale e artistica, ma è anche una città di duri contrasti. In questa raccolta la capitale della Scozia è fonte di ispirazione per tre grandi scrittori contemporanei, che lì sono nati e vivono. Alexander McCall Smith, Ian Rankin e Irvine Welsh offrono tre punti di vista diversi sulla città. Un nostalgico biologo di Nuova Delhi giunge a una sconvolgente conclusione; due giocatori della Homeless World Cup vengono trascinati in un magico mondo di illusioni? E per finire Welsh ci immerge nel mondo pulp che ben ci ha fatto conoscere nei suoi romanzi, raccontandoci la storia di un animale da compagnia molto particolare, la tigre di un boss della malavita, e dello sventurato che deve occuparsene? J.K. Rowling introduce questi tre originali racconti con una riflessione sul suo trasferimento a Edimburgo e la sua vita in questa città.
DUBLINO: altra capitale che desidero visitare da anni. Come per la Scozia spero di poterci andare e poter fare un bel giro dell'isola... quando vincerò il superenalotto XD
I primi libro che mi sono venuti in mente, che appartengono a una serie, sono di Karen Marie Moning con i 5 libri della serie Fever, però, anche in questo caso ho voluto cambiare un po' buttandomi su altro.

Titolo: Una canzone che ti strappa il cuore
Autore: Joseph O'connor
Pagine: 280
Prezzo: 17 euro
Editore: Guanda

Trama
Nella Dublino oscurantista di inizio Novecento, la diciassettenne Molly Allgood muove i primi passi nel mondo del teatro e sogna un futuro da star in America. Ribelle, irriverente, bella, corteggiata da tutti, diventa l'amante di John Synge, il più importante drammaturgo irlandese, un genio inquieto, un poeta dal linguaggio forte e dalle passioni tempestose. Il loro è un amore tormentato, a volte crudele, spesso tenero, che sfida le convenzioni rigide dell'età edoardiana ? anche quelle religiose ?, la differenza di età e di estrazione sociale. Molti anni dopo, Maire O'Neill è una «reliquia del passato», un'anziana attrice logorata dalla malinconia, dalle ambizioni e dai rimpianti di una vita. «Molly», così l'hanno sempre chiamata, ormai si aggira sola e smarrita per le frenetiche strade di Londra. Nel suo mondo trasognato le figure reali si confondono con i fantasmi, con il vago chiarore dei luoghi e delle presenze che avverte intorno a sé: Dublino, le colline della contea di Wick low, Londra, New York attraversano il tempo e lo spazio, come lo scenario di un immobile atto unico. L'antica storia d'amore proibita che Molly non ha mai dimenticato si riverbera negli oggetti e nei ricordi, «in strane irruzioni diurne».
PRAGA: altra capitale che ho potuto visitare per ben due volte e che mi ha molto colpita per le atmosfere e per la storia che la vede protagonista. Ho selezionato un thriller quasi letterario che mi ha colpita moltissimo.

Titolo: Le notti nere di Praga
Autore: Davide Mosca
Pagine: 216
Prezzo: 18 euro
Editore: Mondadori

Trama
Come ogni mattina, Franz Kafka si reca nel suo ufficio di impiegato assicurativo, ma questa volta alla sua scrivania trova seduto uno sconosciuto. Una situazione degna dei suoi romanzi. Lo sconosciuto gli rivolge domande allusive, inquietanti, e si dilegua minacciando di tornare presto. Nessuno, nell'edificio delle assicurazioni, lo ha visto né entrare né uscire. Cercando di non pensare all'accaduto, Kafka si rifugia a casa, in via degli Alchimisti, dominata dalla mole possente del Castello. Qui cede alle insistenze della chiaroveggente Zelenda, sua vicina, che vuole leggergli il futuro, nel quale riconosce oscuri presagi. Il giorno dopo Zelenda è scomparsa, e Kafka teme per la sua vita. Investigando nel sottobosco di indovini e occultisti incontra Karolina Kor, seducente alchimista, dalla quale viene a sapere che la pietra filosofale, creata secoli prima proprio in uno dei laboratori segreti di via degli Alchimisti, pare essere stata ritrovata. In tanti ritengono che Kafka sappia come raggiungerla e sono pronti a tutto per impossessarsene. Tra scetticismo della ragione e inconfutabili magiche alchimie, il grande scrittore si mette sulle tracce della mitica pietra filosofale.

Cosa ne pensate di questa selezione? ^^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...