10 gennaio 2012

RECENSIONE IN ANTEPRIMA: Switched di Amanda Hocking


 
Ciao a tutti!
Prima di passare alla recensione, vorrei spendere due parole per sottolineare il coraggio e la convinzione dell'autrice. Amanda Hocking è un giovanissima scrittrice che ha proposto il suo romanzo a diverse case editrici, e puntualmente tutte hanno rifiutato di pubblicare il manoscritto, nonostante i rifiuti lei ha perseverato e ha pubblicato il libro autonomamente in ebook e boom, è arrivato il successo! Il libro è stato tradotto in 30 lingue e sta riscuotendo davvero molti consensi... ammiro molto la perseveranza di Amanda..io personalmente, insicura come sono, avrei desistito.
Ringrazio la Fazi per avermi dato l'opportunità di leggere questo libro in anteprima!


Titolo: Switched. Il segreto del regno perduto
Autore: Amanda Hocking
Pagine: 334
Prezzo: 12,00€
Editore: Fazi
Genere:Young Adult, Fantasy
Data di pubblicazione: 20 gennaio 2012

Trama
Wendy Everly sa di essere diversa dalle altre ragazze, ha scoperto di possedere un potere oscuro che le permette di influenzare le decisioni altrui, un potere segreto che non può rivelare a nessuno. La scuola della piccola cittadina di provincia in cui si è trasferita con la famiglia, le sta stretta, il rapporto con la madre è conflittuale, tutto sembra insopportabile finché una notte si presenta alla finestra della sua stanza il misterioso e affascinante Finn, da poco in città. L'arrivo di Finn sconvolge il mondo di Wendy. Questo strano ragazzo possiede la chiave de suo passato e le risposte sui suoi poteri e rappresenta la porta d'accesso a un luogo che Wendy non avrebbe mai immaginato potesse esistere.

 Mia recensione
Questa è l'ennesima trilogia young adult che inizio con circospezione, mi riprometto ogni volta di non iniziare una nuova serie senza averne finita almeno un'altra, ma niente, non riesco proprio a fermarmi.

Prima di iniziare a parlarvi del libro, devo dire che ero certissima che switched parlasse di fate..sarà la cover che indicava la direzione, sarà anche il titolo stesso (switched significa scambiato) , perché si sa, le fate sono dispettose, sta di fatto che ero certissima che il magico mondi a cui si faceva riferimento nella quarta di copertina, si riferisse al mondo fatato. Ed invece no, mi sbagliavo...anche se le creature di cui si parla assomigliano davvero molto alle fate...anche il nome è simile.

Insieme alla mia sensazione iniziale, vorrei anche dirvi la mia sulla cover che mi piace, ma non è bella quanto quella originale, qui di fianco, che è davvero splendida, a mio parere.

Ok, adesso passiamo al sodo!
Wendy, la protagonista, è una ragazza solitaria e schiva che non socializza facilmente con i suoi coetanei, insomma è problematica ed è costantemente seguita da suo fratello Matt e da sua zia, che si comportano in modo molto protettivo con lei per rimediare ad un trauma infantile che ha subito. Sua madre, infatti, ha tentato di ucciderla e da allora la donna è stata allontanata dalla famiglia.
 Durante un normalissimo giorno di scuola, Wendy nota un ragazzo molto carino che la fissa in modo insistente e a tratti inquietante, senza capire il motivo del suo interesse. Ciò che spinge il bello di turno ad avvicinarsi a lei è quello di rivelarle che lei non è quello che crede di essere, ma appartiene ad un'altra razza magica, che dopo 17 anni la reclama, ha bisogno di lei.....

Che dire, l'inizio è abbastanza convenzionale: la ragazza che non si trova a suo agio con gli altri e il misterioso ragazzo, ovviamente bello (mai che c'è ne sia uno passabile o brutto eh!) che la fissa, la scoperta che sconvolge la vita di lei e un interesse tra i 2 che inizia a crescere.... Insomma la trama è abbastanza scontata e dopo le prime 100 pagine pensavo di sapere come sarebbe andato avanti...ed invece no, il mondo che viene descritto mi ha stupita, interessata e l'ho trovato abbastanza originale.
Wendy è una ragazza problematica e molto ribelle che crea abbastanza problemi alla famiglia, anche se nel libro non mi sembra poi così ribelle, infatti la maggiorparte delle voltesembra che lei si lasci vivere e sia passiva. Sicuramente Wendy è capricciosa e un po' infantile con la costante sensazione di essere fuori posto e ossessionata dalla pazzia di sua madre...insomma un'adolescente in piena regola, forse con qualche problema in più. Dopo la RIVELAZIONE il suo mondo crolla una seconda volta e lei,confusa e disorientata, è costretta a costruire nuovamente una vita all'insegna di regole ferree e di poco amore, ma non può fare altro che abbassare la testa e imparare.
Lui, Finn, è un misterioso ed inquietante ragazzo uscito dal nulla che le sta sempre intorno perché deve svolgere la sua missione...posso dirvi solo che è un bel personaggio, anche se un po' contraddittorio.

Durante la narrazione si assiste ad un lento evolversi della protagonista che, da ragazza schiva e difficile alla costante ricerca di affetto e sicurezza, diventa docile e dolce con Finn, che le ispira fiducia e tenerezza, e poi sottomessa (fin troppo) e intimorita davanti a questo nuovo mondo che le si presenta così pieno di ingiustizie e di problemi, ritornando a mostrare un pò carattere solo verso la fine.
Ed è proprio la "conclusione" di questo primo libro che riesce ad intrigare il lettore...

 Devo dire che ho trovato Switched una lettura piacevole e simpatica, lo stile dell'autrice è scorrevole e giovane e, anche se è decisamente uno young adult, credo abbia delle potenzialità che spero ci verranno mostrate.
Assegno 3 stelline e mezzo e attendo di leggere i due seguiti.

5 commenti:

  1. Bella recensione e bellissimo il blog in versione blogaversary *_*

    Love,

    Glinda

    RispondiElimina
  2. Verissimo sono come Glinda a farti i complimenti per la versione anniversario del Blog he he he
    CIaoooo e Buona settimana!

    RispondiElimina
  3. Nel mio libro ci sono 278 pagine, non 350. Comunque è un libro fantastico!

    RispondiElimina
  4. Switched ti adoro!

    RispondiElimina

Il nostro blog cresce con i vostri commenti!
Lasciate un segno del vostro passaggio ^^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...