29 ottobre 2012

Speciale Halloween: Boody Mary

Come promesso ecco la prima puntata delbreve speciale di Halloween che si va ad incrociare con il Quizziamo in allegria, infatti Bloody Mary è la soluzione del quiz sul personaggio!
Bloody Mary è un fantasma che appartine alle leggende, infatti si dice che se viene pronunciato il suo nome per tre volte davanti ad uno specchio, lei appare e uccide che la ha evocata.

La leggenda narra che un giorno una ragazza di circa 14 anni di nome Mary, che viveva in una cittadina degli stati uniti chiamata Grandview, si ammalò di tifo; il padre, un medico, sapeva che era ancora viva, come sapeva che doveva seppellirla subito. Disse a tutti che era morta, anche se era solo addormentata, ma la madre, sconvolta dal dolore, le legò uno spago al polso, collegato ad un campanello appeso alla porta di casa, in modo da poterla sentire se si fosse "risvegliata". Il padre, per perseguire il suo malvagio piano, somministrò della morfina alla madre, in modo che non potesse sentire i disperati scampanellini di Mary. La mattina seguente, trovarono la campanella per terra: si precipitarono a disseppellire il cadavere, ma Mary era morta davvero stavolta, assiderata, con le mani coperte di sangue e le unghie attaccate al coperchio della bara che invano aveva cercato di sollevare.
Tratto da wikipedia

Bloody mary è anche uno dei soprannomi di Maria Tudor, regina d'Inghilterra figlia di Enrico VIII e sorellastra di Elisabeta I. Viene chiamata in questo modo perchè tentò di riportare l'Inghilterra al cattolicesimo utilizzando metodi violenti e sanguinari.

Al giorno d'oggi il bloody Mary è anche un cocktail chiamato così per il suo colore rosso sanguigno.

1 commento:

  1. Non conoscevo la storia della ragazza di 14 anni. Le altre due si. Il cocktail però me lo risparmierei. :)

    RispondiElimina

Il nostro blog cresce con i vostri commenti!
Lasciate un segno del vostro passaggio ^^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...