01 ottobre 2012

Interesting book 78



Come ogni lunedì, eccomi con una nuova puntata d'interesting book, che è la nostra rubrica più longeva, esistente dall'apertura del blog.
Oggi voglio parlarvi di tre libri: un romanzo adolescenziale e due storie vere che parolano entrambe di malattia, una è una storia d'amore mentre l'altra  racconta la storia di una mamma di un bambino malato di cancro.


"Il mio cuore ti appartiene" mi ha colpita perchè sembra una storia adolescenziale carina e abbastanza realistica, "Danzando sui vetri rotti", che leggerò a breve, ha attirato la mia attenzione perchè, oltre ad essere una storia vera, racconta un rapporto d'amore che va oltre ogni malattia, mentre "Il regno di Op", che ho già letto qualche pomeriggio fa, racconta ciò che è successo ad una madre che ha lottato con suo figlio per combattere e sconfiggere il cancro(quando avrò un attimo di tempo scriverò la recensione).

Aspetto vostri commenti ed impressioni!

 
Titolo: Il regno di Op 
Sottotitolo:Storie incredibili dei bambini invincibili di Oncologia pediatrica
Autore: Paola Natalicchio
Pagine: 128
Prezzo: 15 euro
Editore: la meridiana
Genere: storia vera
Data di pubblicazione: 2012
 
Trama
"C'è una minoranza di persone che nomina le cose, sa farlo, e lo fa anche per gli altri; che guarda negli occhi la paura e dà al resto del mondo la misura del coraggio. Che entra nel buio e torna dicendo: questa dove si sta di solito è la luce. Allora gli altri dicono: certo, lo sappiamo. È vero, tutti lo sappiamo. Ma trovare le parole per dirlo fa la differenza, rende consapevoli." (dalla quarta di copertina).
(trama scritta da me)
Paola Natalicchio è la felice madre di un bambino di pochi mesi, quando scopre che lui è malato di cancro. Dalla sua città natale parte, lasciandosi tutto alle spelle, per trasferirsi nel regno di Op: nel regno dei bambini e ragazzi più forti e determinati che abbia mai conosciuto, il regno dell'ospedale pediatrico di Roma. Per sfogare ciò che tiene dentro, Paola inizia a scrivere un blog dove racconta, con toccanti parole, ciò che accade in questo regno, le battaglie , le vittorie e le sconfitte dei bambini, dei genitori ma anche dei medici e degli infermieri. Proprio il suo blog è contenuto in questo libro...
Una lettura che colpisce nel profondo.
 
 
 
Titolo: Danzando sui vetri rotti
Titolo originale: Dancing on broken glass
Autore: Ka Hancock
Pagine: 416
Prezzo: 14,00 €
Editore: Leggereditore
Data di uscita: 4 ottobre 2012
Trama
 Basato su una vicenda privata dell’autrice Ka Hancock, che ha lavorato a lungo nel reparto di psichiatria dell’LDS Hospital di Salt Lake City, Danzando sui vetri rotti racconta la storia di uno (stra)ordinario matrimonio con le sue imperfezioni e i suoi punti di forza: lei è in perenne lotta contro il cancro e lui è affetto da un disordine bipolare. Un libro che accompagna il lettore in un viaggio indimenticabile in cui l’amore è in grado di sovvertire tutte le regole. E questa storia ne è un esempio.
 
Lucia Houston e Michael Chandler non sembrano destinati a una vita felice: lui è affetto da disturbo bipolare e la famiglia di lei ha accumulato una lunga serie di casi di cancro. Nonostante siano entrambi segnati da un destino che non lascia ben sperare, quando le loro strade si incontrano la notte del ventunesimo compleanno di Lucia, è subito amore. Nonostante le perplessità delle sorelle di lei e la gestione oggettivamente difficile di un rapporto che si consuma fra momenti di armonia, pause fatte di assordanti silenzi e i periodi di down che Michael supera nella clinica dove viene tenuto in cura da uno psichiatra che è quasi un padre putativo, i due non possono fare a meno l'uno dell'altra. Cauti a ogni passo, Lucia e Michael sono determinati a portare avanti la loro relazione consapevoli di non essere in grado di donare un futuro felice a un possibile figlio. Lui le promette onestà. Lei gli promette pazienza. Entrambi si promettono di rinunciare a essere genitori. Nonostante la decisione dolorosa e difficile di non avere bambini, tutto cambia improvvisamente il giorno del loro undicesimo anniversario di matrimonio dopo un controllo di routine di Lucia. Ha inizio così una storia unica, in cui nessuna regola conta più e la parola amore assume nuove declinazioni e profonde sfumature.
 
Titolo: Il mio cuore ti appartiene
Autore: Alessia Puleo
Pagine: 336
Prezzo: 16,00€
Editore: De Agostini
Data di uscita: 27 settembre 2012
 
Trama
 Nella classe di Alex c'è una new entry, la bella e seriosa Ylenia. Il ragazzo ne è folgorato, e comincia a fare di tutto per compiacerla: si mostra affidabile, evita di fare tardi con gli amici, studia con profitto. Ma Ylenia custodisce un segreto angosciante e, sebbene provi gli stessi sentimenti, decide di tenerlo a distanza. Dopo lunghe altalene emotive l'amore esplode, trascinato da una girandola di situazioni che condurrà il lettore a colpi di scena finali, dove la vita e la morte si confrontano con una lotta spietata. Una storia romantica e toccante che coinvolge dall'inizio alla fine. Uno spaccato di vita dei ragazzi di provincia, con i loro desideri, le ingenuità e i sogni.

3 commenti:

  1. Gli ultimi 2 sono nella mia lista ^_^ mi ispira sopratutto danzando sui vetri rotti...

    RispondiElimina
  2. I primi due li acquisterò sicuramente!
    Il secondo l'avevo già sentito nominare. Del primo, invece, ne vengo a conoscenza proprio grazie alla tua segnalazione! :)

    RispondiElimina
  3. Danzando sui vetri mi intriga e lo prenderò. Il mio cuore ti appartiene, è infinitamente meraviglioso: l'ho letto in due giorni(con i miei tempi, in genere per leggere un libro ci metto due settimane). Oltre alle bellissima storia d'amore che ti appassiona...ti fa sorridere...ti fa commuovere, si parla di un tema molto importante: la donazione degli organi.

    RispondiElimina

Il nostro blog cresce con i vostri commenti!
Lasciate un segno del vostro passaggio ^^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...