venerdì 30 settembre 2016

What's Next? 244

Pronti per il Week-end? Noi si, e scopriamo con quali letture..


Lya
What did you recently finish reading? (Cosa hai appena finito di leggere?)

What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)

What's next? (Qual è il prossimo?)



Isy
What did you recently finish reading? (Cosa hai appena finito di leggere?)

What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)

What's next? (Qual è il prossimo?)


Voi cosa leggete di bello ? ^^

giovedì 29 settembre 2016

RECENSIONE: Silver. La trilogia dei sogni di Kerstin Gier

buona lettura!
Titolo: Silver / la porta di Liv/ l'ultimo segreto
Autore:Kerstin Gier
Editore: Corbaccio
Genere: Fantasy

Trama(del primo)
Un libro misterioso
Una porta magica
Un sogno incredibilmente reale


Porte con maniglie a forma di lucertola che si spalancano su luoghi misteriosi, statue che parlano, una bambinaia impazzita che si aggira con una scure in mano… I sogni di Liv Silver, quindici anni, negli ultimi tempi sono piuttosto agitati. Soprattutto quello in cui si ritrova di notte in un cimitero a spiare quattro ragazzi impegnati in un inquietante rituale esoterico. E questi tipi hanno un legame con la vita vera di Liv, perché Grayson e i suoi amici sono reali: frequentano la stessa scuola, da quando Liv si è trasferita a Londra. Anzi, per dirla tutta, Grayson è il figlio del nuovo compagno della mamma di Liv, praticamente un fratellastro. Meno male che sono tutti abbastanza simpatici. Ma la cosa inquietante – persino più inquietante di un cimitero di notte – è che loro sanno delle cose su Liv che lei non ha mai rivelato, cose che accadono solo nei suoi sogni. Come ciò possa avvenire resta un mistero, esattamente il genere di mistero davanti al quale Liv non sa resistere…


A distanza di alcuni anni dalla pubblicazione e dalla mia lettura della trilogia delle gemme di Kerstin Gier, eccomi a parlarvi della sua seconda trilogia di stampo young adult incentrata sul tema del sogno.

Liv e la sua sorellina sono figlie di un’insegnante universitaria separata da suo marito e, da tutta la vita, si trasferiscono di nazione in nazione per seguire la loro madre. Di ritorno da una vacanza a casa del padre, Liv e Mia vengono accolti all'aeroporto dall’eccentrica madre in compagnia di un uomo. Poco dopo apprendono che Ernest è il nuovo compagno della madre e molto presto andranno a vivere a casa di quest'ultimo a Londra. A peggiorare la situazione è la presenza dei due figli dell'uomo, poco più grandi di Liv. Il tutto però prende una piega inaspettatamente fantastica quando la protagonista si trova all'interno di un sogno del suo nuovo fratello e dei suoi amici i quali, sono coinvolti in oscuri rituali legati a un demone del sogno. Di qui in poi la vita di Liv cambierà ulteriormente poiché si troverà invischiata in un'avventura fantastica all'interno dei sogni altrui.

Come in altre occasioni, ho voluto accorpare la recensione di tutti e tre i libri della saga poiché è più semplice controllare il numero di spoiler presenti.
La trilogia dei sogni è leggera, simpatica, tipicamente young adult e a tratti originale ma ha qualcosa che non mi convince. Avete capito che il mio giudizio non è totalmente positivo per quanto riguarda questa storia poiché ho notato una serie di cose che mi hanno un po' fatto storcere l'occhio.
Parto subito parlando dei personaggi che hanno davvero moltissime cose in comune con quelli della trilogia delle gemme anche se sono più sottotono rispetto a Gwen, Gideon e Xemerius che trovo più simpatici e meglio approfonditi. Ho trovato Liv, che è una copia di Gwen, un po' troppo infantile e innocente, questo perché doveva essere messa in antitesi agli altri personaggi più subdoli e misteriosi. Grayson, il nuovo fratello di Liv, è il tipico bravo ragazzo appartenente a una ricca famiglia, il suo amico Henry è la versione meno figa di Gideon, è più taciturno, più stile bad boy ma sempre molto attaccato alla protagonista, Arthur è il ragazzo che sembra tranquillo ma che in realtà nasconde molte cose; gli altri personaggi fanno da contorno alla storia ma non hanno un vero e proprio ruolo rilevante, tranne un altro paio che non ho volutamente nominato. Oltre a questa mia insoddisfazione per quanto riguarda i ragazzi, ho trovato diversi buchi nella trama soprattutto per quanto riguarda la parte dei sogni, infatti, i protagonisti, non spiegano e non si spiegano mai bene l'origine della loro capacità di entrare e manipolare i sogni degli altri (oltre ad altre cose che ho notato ma che non segnalo qui). Anche per quanto riguarda "i cattivi" di turno, non mi sembra che abbiano delle vere motivazioni per comportarsi come si comportano, sembrano messi lì apposta per dar fastidio e per creare una sorta di pathos e di tensione nel corso della narrazione. Trovo che non abbiano delle cause abbastanza forti per fare ciò che fanno e per comportarsi in modo tanto subdolo.
Il tema del sogno l'ho trovato davvero molto bello, la descrizione delle porte e dei corridori all'interno di questo mondo di sogni è originale e mi ha incuriosito, Liv è simpatica e piuttosto innocente ma, i personaggi non mi hanno convinta totalmente, la storia presenta dei punti che rimangono in sospeso e non vengono mai spiegati, ci sono numerose ripetizioni soprattutto per quanto riguarda la descrizione fisica di alcuni personaggi; per questi motivi ho deciso di assegnare alla trilogia tre stelline scarse. Un vero peccato!
Se non lo avete fatto di consiglio vivamente di leggere la trilogia delle gemme che è una delle mie letture preferite nei momenti di crisi.


Lya

martedì 27 settembre 2016

Top five Tuesday: My fall tbr


Buongiorno a tutti!
siamo arrivati alle porte dell'autunno ed ecco immancabile la top ten/five dedicata alla tbr del periodo! ^^

1- Cecità di Josè Saramago: già in lettura ^^

2- Il miniaturista di Jessie Burton: che fa parte della mia fsfida del comodino .


3- Un po' di follia in primavera di Alessia Gazzola: che divorerò non appeno lo avrò tra le mani.

4-  Miss Peregrine. La casa dei ragazzi speciali di Ranson Rigg: di cui uscirà a breve il film e l'ultimo volume della serie.



5- La figlia del boia e il monaco nero di Oliver Pötzsch: da inserire per la sfida dei Beat

6- L'albero delle bugie di Frances Hardinge: appena uscito e mi interessa moltissimo.





Ecco la mia top six dove vi ho mostrato le mie possibili letture. Quali sono le vostre prossime letture autunnali?^^

lunedì 26 settembre 2016

Uscite della settimana 5#

Buon lunedì lettori!
nuova settimana, nuove uscite in libreria!
Per questa settimana ho selezionato 5 libri da segnalarvi e ho cercato di spaziare con i generi. Spero di stuzzicare il vostro interesse!

Titolo: La morbidezza degli spigoli
Autore: Keith Stuart
Pagine: 416

Prezzo: 18,60 €

Editore: Corbaccio
Genere: narrativa contemporanea
Anno di pubblicazione: 29 settembre 2016

Trama

Sam, un ragazzino di otto anni, è sempre stato diverso: bellissimo, sorprendente e autistico. Per amore suo e della sua famiglia, il papà Alex ha sempre cercato un modo per intendersi con Sam, ma lo sforzo, quotidiano e sfibrante, porta a una crisi matrimoniale che sembra irreversibile. Alex decide di allontanarsi dalla moglie e va ad abitare a casa di Dan, il suo migliore amico felicemente scapolo ed eterno adolescente, e da una scomodissima branda per gli ospiti medita su come fare per riconquistare moglie e figlio. Mentre Alex naviga a vista nella sua nuova vita da single fra segreti di famiglia rimasti a lungo sepolti e gli impegni di padre part-time, Sam incomincia a giocare a Minecraft, rivelando uno spazio inatteso in cui padre e figlio riescono a intendersi. «La morbidezza degli spigoli», basato sull’esperienza vera dell’autore, è un romanzo commovente, divertente e profondo sulla forza della differenza e su un figlio molto molto speciale.

E siamo arrivati al ventunesimo titolo della saga di Anita Blake! Ma qualcuno, appassionati a parte, li legge ancora? Io ho abbandonato all'ottavo o nono volume, non ricordo più... XD


Titolo: Jason
Autore: Laurell K. Hamilton
Pagine: 216


Prezzo: 14,90 €
Editore: Nord
Genere: Urban fantasy
Anno di pubblicazione: 29 settembre 2016

Trama

Per Anita Blake, niente è più importante della famiglia che si è faticosamente costruita nel corso degli anni: per quanto eccentrica e fuori dagli schemi, è cementata da forti legami di affetto e lealtà. Perciò, quando il migliore amico di Nathaniel, Jason, si presenta alla porta della Sterminatrice con un delicato problema personale, lei accetta di buon grado di aiutarlo. In fondo, si tratta solo di trascorrere un po' di tempo con lui e con la sua nuova fidanzata, J.J. Nessuno più di Anita comprende le difficoltà di un rapporto con una creatura delle tenebre, e J.J. ha bisogno di qualcuno che la rassicuri e che le insegni a gestire la doppia natura di Jason, che è sia lupo mannaro sia pomme de sang di Jean-Claude. Eppure Anita scoprirà troppo tardi che quel semplice favore potrebbe cambiare per sempre la vita delle persone che lei ama...

A parte il titolo un po' "meh", il libro sembra piuttosto carino ^^



Titolo: Mia nonna saluta e chiede scusa
Autore: Fredrik Backman
Pagine: 401
Prezzo: 19,50
/Ebook: 9,99
Editore: Mondadori
Genere: narrativa contemporanea
Data di pubblicazione: 27 settembre 2016 
Trama
Elsa ha sette anni, ma non le riesce granché bene avere sette anni. A scuola dicono che è "molto matura per la sua età" e lei sa che significa "parecchio disturbata per la sua età". Sua nonna ha settantasette anni, e neanche a lei riesce granché bene avere la sua età. Dicono che è "arzilla", ma Elsa sa che vogliono dire "pazza". La nonna è anche il suo miglior amico, il solo, e insieme loro due hanno inventato un mondo alternativo dove non ci sono genitori che si separano, compagni di classe che fanno scherzi cattivi, un luogo dove tutti possono essere diversi e non c'è bisogno di essere normali. Ma un rivolgimento del destino sorprende Elsa lasciandola da sola con una lunga serie di lettere in cui la nonna chiede scusa a molte persone della sua vita. Elsa ha un compito, consegnare ciascuna lettera al suo destinatario. È l'inizio di una grande avventura: lettera dopo lettera, facendo la conoscenza di vicini di casa alcolizzati e vecchietti innamorati e cani isterici, Elsa conoscerà la vera (e sorprendente) vita di sua nonna. Una storia sul più importante dei diritti umani: il diritto di essere diversi, a tutte le età.
 
Titolo:  Bugie pericolose
Autore: Becca Fitzpatrick
Pagine:  359
Prezzo: 17,00
/ebook: 6,99
Editore: Piemme
Genere:Young Adult
Data di pubblicazione: 27 settembre 2016
Trama
Stella Gordon non è il suo vero nome. Thunder Basin, in Nebraska, non è la sua vera casa. Questa non è la sua vera vita... ma dopo aver assistito all'omicidio dello spacciatore di sua mamma, Stella è stata immediatamente inserita nel programma di protezione testimoni. Stella però non ha nessuna intenzione di vivere lontano dal fidanzato, per di più in un posto dimenticato da Dio e dagli uomini. Risultato: fa di tutto per irritare chi dovrebbe proteggerla e, più in generale, chiunque incontri. Visto che non si tratterrà laggiù un minuto più del necessario, che senso ha farsi degli amici? Il ragionamento fila più o meno liscio finché non conosce Chet Falconer che è giovane, dannatamente attraente e, più di ogni altra cosa, detesta le bugie.

Titolo:  Le ragazze
Autore: Emma Cline
Pagine:  334
Prezzo:  18,00 € /ebook: 9,99 €
Editore: Einaudi
Genere: Narrativa
Data di uscita: 27 settembre 2016
 
Trama
Evie voleva solo che qualcuno si accorgesse di lei. Come tutte le adolescenti cercava su di sé lo sguardo degli altri. Un'occasione per essere trascinata via, anche a forza, dalla propria esistenza. Ma non aveva mai creduto che questo potesse accadere davvero. Finché non le vide: le ragazze. Le chiome lunghe e spettinate, i vestiti cortissimi. Il loro incedere fluido e incurante come di "squali che tagliano l'acqua". Poi il ranch, nascosto tra le colline. L'incenso, la musica, i corpi, il sesso. E, al centro di tutto, Russell. Russell con il suo carisma oscuro. Ci furono avvertimenti, segni di ciò che sarebbe accaduto? Oppure Evie era ormai troppo sedotta dalle ragazze per capire che tornare indietro sarebbe stato impossibile?
Cosa ne pensate di queste pubblicazioni? ^^
Io prenderò sicuramente il nuovo libro di Alessia Gazzola "Un po' di follia in primavera" di cui ho fatto un'anteprima a parte la settimana scorsa e credo che mi interesserò a "Mia nonna saluta e chiede scusa" e "Bugie pericolose".


domenica 25 settembre 2016

Serie tv time: L'allieva

Buona domenica sera lettori! Oggi mi piacerebbe segnalarvi, per la rubrica delle serie tv, un telefilm in arrivo su rai 1 ^^


In questo post velocissimo, volevo segnalarvi che martedì 27 settembre, su rai 1 andrà in onda la prima puntata della serie tratta dai libri di Alessia Gazzola. Ho apprezzato moltissimo i suoi libri (e domani esce quello nuovo!) e la rai ha deciso di creare una versione televisiva della serie legal thriller con molti risvolti rosa. La serie sarà composta da 12 puntate che tratte da "L'allieva" e da "Sindrome da cuore in sospeso". Alice Allevi, la protagonista, verrà interpretata da Alessandra Mastronardi...speriamo bene!
Io ho una Alice ben delineata nella mia mente, spero di non rimanere delusa! ^^


Voi lo vedrete? ^^


venerdì 23 settembre 2016

What's Next? 243

Nuovo week end e nuova puntata della rubrica in cui vi mostriamo le nostre letture passate, attuali e future ^^


Lya
What did you recently finish reading? (Cosa hai appena finito di leggere?)

What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)
What's next? (Qual è il prossimo?)


Isy
What did you recently finish reading? (Cosa hai appena finito di leggere?)

What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)

What's next? (Qual è il prossimo?)

Voi cosa leggete di bello ? ^^

Libri da instagram 5#

Buonasera lettori! Nuova puntata della rubrica Libri da Instagram ^^

Ecco la mia foto della settimana che ritrae una lettura recentissima!
Non trovate fantastico quando, una volta tolta la sovraccoperta, il libro vi restituisce una cover così bella? Sembra davvero un libro antico...e da bibliotecaria posso solo dire "Wow"!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...