10 aprile 2012

Teaser Tuesday 51

Martedì...è tempo di Teaser=)
Dunque apriamo il libro sul comodino e scriviamone una parte^^Mi raccomando però: Niente spoiler=)
Pronti??! VIAAAAAAAAAAAAAA....
Il libro di questa settimana è:

“«Che ti è successo?» mi chiede.
Chiudo l’armadietto con un colpo secco e mi metto lo zaino in spalle, ma visto che la zip è aperta metà delle cose che ci sono dentro si sparpaglia per tutto il corridoio. Sprofondo nelle spalle. Mentre Shannen mi aiuta a raccogliere i libri e quaderni, rispondo: «Vorrai dire cosa non mi è successo!»
«Mi riferivo al Ballo di Primavera», precisa Shannen. «Sei andata in biblioteca all’appuntamento con Brody e poi sei sparita. Cos’è successo? Com’è andata? Come sei tornata a casa? Ho provato a chiamarti, ma tua zia mi ha detto che eri andata a trovare tuo padre per il fine settimana.»
«Quince mi ha dato un passaggio», ammetto mentre ci dirigiamo in classe.
«Quince?» esclama Shannen superandomi e mettendosi a camminare all’indietro. «Quince Fletcher
Come se ci fossero altri Quince da queste parti! «Mmm.»
«Con al sua moto?»
«Mmm»
«Quince?» ripete incredula. «Fletcher?»
«Sì, Shannen», confermo esasperata. «Quince. E io. Sulla sua moto.»
«Ma che ti è…?»
«Lily!»
Parli del pesce diavolo…
Un gemito mi sale dal profondo. So perfettamente che ignorarlo non servirà a farlo andare via, anzi, comincio a credere che lo incoraggi, ma non riesco a spiccicare una parola. Non ero pronta ad affrontare le inevitabili domande di Shannen. Soprattutto non dopo una mattinata del genere.
«Aspettatemi», ci dice.
Shannen, che sta ancora camminando all’indietro, allunga il collo per guardare dietro di me, dove probabilmente c’è Quince che cerca di raggiungerci.
«Cosa sta succedendo?» mi chiede, muovendo solo le labbra.
Come se potessi spiegarglielo. Tutto quello che faccio e alzare gli occhi al cielo e scuotere la testa.
«Ehi», dice lui, una volta accanto a me. «Sei uscita prima che potessi offrirti un passaggio a scuola.»
«Preferisco camminare», rispondo, cercando di evitare lo sguardo attonito e sospettoso di Shannen.
«Un monociclo è più sicuro di quel trabiccolo infernale.»
D’accordo, magari avrei potuto evitare di insultare il suo tesorino. Quince ama la sua moto più di ogni altra cosa al mondo. Tuttavia credo di aver sottovalutato le sue capacità vendicaive.
«Ieri sera però non mi è parso ti dispiacesse», replica mellifluo, con un tono allusivo che a Shannen non è di certo sfuggito.”

Scriveteci anche i vostri Teaser, amici lettori^^
Isy

Nessun commento:

Posta un commento

Il nostro blog cresce con i vostri commenti!
Lasciate un segno del vostro passaggio ^^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...