lunedì 28 dicembre 2015

Un anno di libri: Lya 2015

Buonasera lettori,
eccomi qui con un post piuttosto chiacchiericcio. Vorrei infatti parlarvi del mio "anno di libri" tirando un po' le somme e dicendovi cosa spero per quanto riguarda le mie letture del prossimo anno.
Nei giorni a venire troverete questo stesso post scritto da Isy insieme alle nostre top ten annuali.
Insomma, vogliamo guardare indietro e osservare dall'alto le letture che abbiamo fatto durante il 2015.

Personalmente ho finito il 2014 rendendomi conto di aver dedicato molto spazio, forse troppo a letture che non mi sono piaciute e quindi ho iniziato quest'anno con due obiettivi: variegare maggiormente le mie letture senza fossilizzarmi troppo e terminare quante più serie in corso possibili senza costringermi.
- Per quanto riguarda il primo punto sono decisamente soddisfatta perché, nonostante io sia rimasta fedele ai miei gusti di lettrice dedicandomi ai fantasy e ai romanzi storici, ho anche preso in considerazione e letto altri libri di "narrativa generale", libri per ragazzi e "letteratura rosa". Posso dirmi davvero contenta per le scelte di quest'anno nonostante sia sempre più difficile trovare libri a cui assegnare le 5 stelline tonde tonde. Sono davvero pochi i romanzi che m'incantano a tal punto!

- Per quanto riguarda il tasto dolente delle serie che avevo in corso, anche in questo caso sono contenta! Come l'anno scorso ho terminato ben 11 serie, quindi tra 2014 e 2015 ho concluso 22 serie in totale, di cui solo 4 iniziate ex novo. Un buon risultato dal mio punto di vista!
Cosa ho imparato da questa esperienza piuttosto estenuante e frustrante? Ho imparato a non buttarmi a capofitto in nuove storie che non vedono ancora una fine e a selezionare con cura e attenzione le saghe "degne" di essere lette (oltre a informarmi sulla pubblicazione di TUTTI i volumi in italiano).
Ho decretato che inizierò nuove serie solo se queste ultime sono già terminate almeno in lingua originale così da poterne accellerare la lettura in lingua se mi trovo mal riparata. Mi sono resa conto che aspettare anni per avere una conclusione (quanche volta anche piuttosto indegna) ha più aspetti negativi che positivi: in questi anni ho cambiato rotta per le mie letture perché mi sono accorta che non ero più così coinvolta dagli young adult fotocopia e quindi, serie che 4 anni fa mi avevano entusiasmanto, adesso potrei trovarle mediocri e poco interessanti(cosa che è avvenuta). Questo ovviamente per una questione di assuefazione al genere e alla riproposizione di tematiche ricorrenti in salse quasi sempre uguali.
Per questi motivi ho anche dato una ripulita al mio elenco delle serie che vorrei terminare così da smaltirle, non spendere soldi inutilmente e soprattutto per dedicarmi a saghe che hanno attirato la mia attenzione dal lontano 2014!

Per le letture del 2016 spero di trovare romanzi belli, appassionanti e ben scritti, cosa che auguro anche a tutti voi!

Adesso passo la parola a Isy e alle nostre top ten che arriveranno nei prossimi giorni!

Nessun commento:

Posta un commento

Il nostro blog cresce con i vostri commenti!
Lasciate un segno del vostro passaggio ^^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...