13 settembre 2012

ANTEPRIMA: La corsa delle onde di Maggie Stiefvater e Terrestre di Jean-Claude Mourlevat

Oggi voglio presentarvi due libri dedicati ad un pubblico giovane: uno young adult e un distopico in uscita questo mese per la Rizzoli, e devo dire, che il primo particolarmente, mi attira tanto!! La cover del secondo invece è splendida!! Voi cosa ne pensate?

Titolo: La corsa delle onde
Titolo originale: The Scorpio Races
Autore:Maggie Stiefvater
Pagine: 450
Prezzo: euro 17
Editore: Rizzoli
Genere: distopia
Data di pubblicazione: 19 settembre 2012

Trama
 “Oggi è il primo giorno di novembre, e quindi oggi qualcuno morirà.” All’inizio di novembre, la spuma del mare regala alla spiaggia dell’isola di Thisby i cavalli d’acqua, creature leggendarie e selvagge che gli abitanti montano nelle Corse dello Scorpione, le gare senza esclusione di colpi capaci di regalare ai vincitori fama e denaro, ma anche la morte. Così è successo al padre di Sean, che a diciannove anni è ora il più abile domatore di cavalli dell’isola, ma anche a Kate, a cui i cavalli d’acqua hanno strappato entrambi i genitori, e che nella Corsa dello Scorpione vede l’occasione per garantire ai fratellini un futuro migliore. Tutti e due nella Corsa cercano qualcosa, e qualcosa troveranno: l’amore, la vera forza che spingerà Kate alla vittoria.



Titolo: Terrestre
Titolo originale: Terienne
Autore:Jean-Claude Mourlevat
Pagine: 400
Prezzo: euro 15
Editore: Rizzoli
Genere: distopia
Data di pubblicazione: 19 settembre 2012

Trama

In una stradina di campagna, Anne Collodi, diciassette anni, trova il punto di passaggio per un altro mondo, o meglio l’altro mondo, quello vero, in cui è finita sua sorella Gabrielle, sedotta e rapita dal “cacciatore” Jens. Il viaggio in questa realtà asettica e futuribile è pericoloso: se scoperta, Anne rischia la morte. Ma grazie alla sua determinazione e a preziosi compagni di viaggio Anne capisce dove viene tenuta la sorella…



8 commenti:

  1. Penso che la distopia mi manderà in rovina. :D
    Scherzi a parte, entrambi molto interessanti!
    Però devo ammettere che preferivo la copertina provvisoria di "Terrestre" :-/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A chi lo dici! spero solo di non scocciarmi anche di questo genere....
      A me piace molto questa cover, mi sembra più particolare, secondo me dal vivo sarà davvero bella!

      Elimina
  2. If it makes you feel any better, La Corsa Della Onde isn't dystopian. It's set in the past, in the real world. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hi Maggie!Thanks for your visit and for the informations!I'm changing the post's intro right now!

      Elimina
    2. Of course! Penso che la copertina italiana è molto bella.

      Elimina
  3. C'è un piccolo premio per il blog qui:

    http://sentierodiluna.blogspot.it/2012/09/premio-simplicity-e-premio-cutie-pie.html

    baci

    RispondiElimina
  4. ok.. ho letto “Oggi è il primo giorno di novembre, e quindi oggi qualcuno morirà.” e sono rimasta così: O.O
    ahahah xD stavo pensando alla trilogia sui lupi della stessa autrice ma direi che non è la stessa cosa.. ;) comunque la trama mi ispira.. lo inserisco nella lista dei possibili acquisti..
    il secondo ha una copertina un po' inquietante (forse stasera mi inquieto facilmente??) però il genere mi attira.. metto in lista anche questo dai.. *-*

    RispondiElimina
  5. Di Maggie Stiefvater devo ancora leggere Forever, poi mi sa che leggerò anche questo! Bella bella la copertina! :)

    RispondiElimina

Il nostro blog cresce con i vostri commenti!
Lasciate un segno del vostro passaggio ^^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...