12 febbraio 2011

RECENSIONE: Torment di Lauren Kate

Titolo: Torment
Autore: Kate Lauren
Prezzo: € 17,00
Pagine: 459
 Editore: Rizzoli   

Trama
Quando Daniel apre le ali e si allontana nel cielo, Luce si sente smarrita. Rimarrà in un collegio della California per chissà quanto tempo, a mille miglia da casa, senza di lui. È questo il dolore più grande: perché lui è il suo amore da sempre, l'angelo caduto che dà un senso alla sua vita. Luce stenta a capire quello che succede. A lei, a loro, al mondo. Infuria una guerra tra potenze celesti e infernali, ombre minacciose la incalzano. E poi ci sono le insidie del cuore: l'incontro con un ragazzo dolce e incredibilmente normale...


L'inizio della storia....
Titolo:Fallen
 Autore:Kate Lauren
Prezzo :€ 17,00
 Pagine: 442
Editore: Rizzoli   

Trama
In seguito a un tragico e misterioso incidente, Lucinda è stata rinchiusa a SwordEtCross, un istituto a metà fra il collegio e il riformatorio. Nell'incidente un suo amico è morto. Lei non ricorda molto di quella terribile notte, ma la sua ricostruzione dei fatti non convince la polizia. La vita nella nuova scuola è difficile: il senso di colpa non le lascia respiro, proprio come le telecamere che registrano ogni singolo istante della sua giornata. E tutti gli altri ragazzi, con cui è più facile litigare che fare amicizia, sembrano avere alle spalle un passato spiacevole, se non spaventoso. Tutto cambia quando Luce incontra Daniel. Misterioso e altero, prima sembra far di tutto per tenerla a distanza, ma poi è lui a correre in suo aiuto, e a salvarle la vita, quando le ombre scure che Luce vede in seguito all'incidente le si stringono intorno. Luce, attratta da Daniel come una falena dalla fiamma di una candela, scava nel suo passato e scopre che standogli vicino, proprio come una falena, rischia di rimanere uccisa: perché Daniel è un angelo caduto, condannato a innamorarsi di lei ogni diciassette anni, solo per vederla morire ogni volta... Insieme, i due ragazzi sfideranno i demoni che tormentano Luce, e cercheranno la redenzione.

Mia recensione
Ho letto Fallen un pó di tempo fa e sinceramente non ne sono rimasta molto colpita, è stata una lettura veloce ed indolore, nel senso che non mi è rimasto nulla al termine, sembrava solo una lunga introduzione.
Torment continua la storia abbozzata nel primo volume, Luce la protagonista è costretta, perché braccata da diversi nemici(ancora peró non si capisce bene il motivo di questa caccia), a nascondersi in una scuola in California mentre Daniel cerca in tutti i modi di difenderla. La nuova scuola dalle descrizioni è davvero un paradiso, direi che piacerebbe a tutti noi poterla  frequentare, è vicina all’oceano, è molto free sia nelle regole, che sono praticamente assenti, sia nelle lezioni  alternative che sono adatte a studenti molto particolari che hanno tracce di DNA angelico nel proprio patrimonio genetico. Ovviamente Luce incontra vecchi conoscenti ed incontra nuovi amici ma soprattutto,per buona parte del libro, si strugge per la lontananza del suo eterno amore Daniel.
Durante i pochissimi giorni all’interno di questa scuola,Luce inizia a comprendere in maniera più profonda la natura della maledizione che la colpisce da secoli ed intraprende la ricerca dei sui passati, quindi molte cose solo abbozzate nel primo libro, iniziano a prendere davvero forma e ad avere un vero significato all’interno della storia.
Torment mi è piaciuto sicuramente di più del primo libro, la lettura è piacevole e scorrevole e, soprattutto in alcune parti del libro, la protagonista mostra il suo carattere(finalmente non più la ragazzina patetica!) e la sua ribellione verso Daniel e verso il suo destino, qui le emozioni sono più veri e forti e Luce inizia a sentire un’ambivalenza nei sentimenti che nutre verso il suo ragazzo angelo.
Prima di concludere, devo sottolineare il fatto che entrambi questi libri, sono quasi una “eredità “ di Twlight, molti infatti sono i punti in comune con i libri della Meyer ed in particolar modo nei comportamenti dei protagonisti(colpo di fulmine, attaccamento morboso dei due, pericolo di vita di lei ecc)quindi, a parte la presenza di personaggi davvero ben costruiti, non c’è nulla di nuovo.
Ho deciso di assegnare a questo libro 3 stelline perché come ho già detto è di piacevole lettura, è ben scritto ed è abbastanza coinvolgente; l’ultimo appunto prima di concludere è che vale la pena avere questi libri anche solo per le bellissime copertine, le trovo veramente fantastiche.

Questa è la cover del prossimo libro Passion che uscirà negli USA nell’estate di quest’anno e che è il prequel che precederà il capitolo conclusivo della saga(Rapture ,titolo provvisorio del quarto libro).



un saluto da Lya

3 commenti:

  1. Concordo con il fatto che questi libri siano un'eredità di Twilight, e anche sul fatto che le covr siano fantastiche.
    Purtoppo qualcosa però mi blocca ogni volta che allungo la mano verso Fallen, temo davvero che pur essendo coinvolgente potrebbe rivelarsi deludente, o scontato...

    Grazie per la recensione, molto ben fatta! Attendo quella di Passion, e forse poi mi deciderò a leggere questa saga!

    RispondiElimina
  2. Bellissimo blog, complimenti :)
    Io ho adorato Fallen, sebbene sembri davvero un'introduzione!! E, si, le cover sono splendide e per questo ben esposte sulle mie mensole :) Bella recensione!! Nel mio blog ne ho fatta una anche io, se ti va passa :) Ciaociao
    Mary

    RispondiElimina

Il nostro blog cresce con i vostri commenti!
Lasciate un segno del vostro passaggio ^^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...