27 febbraio 2017

Uscite della settimana: dal 25 febbraio al 5 marzo 2017

Buon pomeriggio lettori,
ultimamente mi vedo costretta a scrivere la maggior parte dei post in velocità... spero che la situazione si calmi un po' perché sono vicina all'esaurimento XD
Ecco i romanzi in uscita questa settimana che mi hanno colpita. Inizio alla grande con un fantasy young adult che mi attira davvero parecchio(ottimo anche il prezzo!) per continuare con il nuovo romanzo di Mathias Malzieu, un romanzo per adolescenti e un libro contemporaneo.


Titolo: Neve come cenere
Autore: Sara Raasch
Pagine: 336
Prezzo: 12,50 €
Editore: Mondadori
Serie:Snow like ashes #1
Data di pubblicazione: 28 febbraio 2017

Trama

Da sedici anni i cittadini del Regno d'Inverno sono stati fatti schiavi, privati della loro magia e del loro re. L'unica speranza per il popolo di Inverno risiede negli otto fuggitivi che sono riusciti a scappare e sopravvivere fuori dai confini, in attesa che giunga il momento del riscatto. Rimasta orfana durante la sconfitta di Inverno, Meira è stata allevata da Sire e ha vissuto tutta la vita come profuga. Sogna di diventare una guerriera e far risorgere Inverno, ma il suo cuore batte anche per Mather, il suo migliore amico nonché erede al trono. Quando gli esploratori scoprono dove è nascosto il medaglione magico in grado di ridare i poteri a Inverno, Meira decide che è giunto il momento di fare sul serio. Finirà coinvolta in un gioco pericoloso forse troppo spietato per lei. E soprattutto dovrà rendersi conto che il suo destino non le è mai realmente appartenuto.


Titolo: Vampiro in pigiama
Autore: Mathias Malzieu
Pagine: 180
Prezzo: 15 euro
Editore: Feltrinelli
Data di pubblicazione: 2 marzo 2017

Trama
Ho appena attraversato l’inferno in autostop. L’inferno vero. Non quello con il fuoco e dei tizi con le corna che ascoltano l’heavy metal, no, quello in cui non sai più se la tua vita continuerà. Mathias Malzieu ha sempre sognato di essere un supereroe ma, scopre, anche i supereroi si ammalano. E spesso in maniera grave, al punto da ricorrere a un trapianto, proprio come accade a Mathias. Con la stessa leggerezza e ironia di Jack e Tom Cloudman, gli eroi dei suoi romanzi precedenti, l’autore narra in prima persona le cure mediche ricevute, le degenze negli ospedali, gli incontri di grande impatto emotivo in quei luoghi freddi e asettici, ma soprattutto mette a nudo i sentimenti provati, dal dolore fisico alla rabbiosa gioia di vivere, dall’amore per i cari e per l’adorabile Rosy, al piacere di assaporare le piccole cose quotidiane: il sole, il vento, una Coca ghiacciata, la visione di un film, il gusto di un bacio. Il desiderio di creare, di fare musica, di promuovere il suo film Jack e la meccanica del cuore, che uscirà a ridosso della diagnosi, terranno accesa la straordinaria vitalità di questo eterno bambino che non rinuncia alle sue galoppate in skateboard né ai suoi sogni. Stoico e coraggioso come un Cavaliere Jedi, affronterà questa battaglia, rinascendo per una seconda volta, grazie al sangue di un cordone ombelicale. L’immaginario pop, le atmosfere oniriche, la scrittura sempre più matura e delicata rendono Vampiro in pigiama un autentico inno alla vita, vibrante di sincera riconoscenza verso l’umanità.

Titolo: Le ragazze vogliono la luna 
Autore: Janet McNally
Pagine: 416
Prezzo:14,90 euro
Editore: DeAgostini
Data di pubblicazione: 28 febbraio 2017

Trama
Nella famiglia Phoebe Ferraris tutti raccontano una versione diversa della verità. La madre, ex rock star e bugiarda di professione, parla soltanto degli anni di quiete che seguirono la fama, quelli dei figli e della casa in periferia. Luna, sorella maggiore e aspirante cantante indie a Brooklyn, racconta quello che le fa comodo. E il padre… bè, il padre non dice niente perché ha smesso di chiamare già molto tempo fa. Ma Phoebe è stanca di non avere risposte. Vuole conoscere la storia della sua famiglia. Così parte per New York. E, in un’estate indimenticabile, tra amori impossibili e notti brave con la sorella, si mette alla ricerca. Della verità e anche di se stessa.


Titolo: Il capolavoro
Autore: Cinzia Tani
Pagine: 380
Prezzo: 17 euro
Editore: Mondadori
Data di pubblicazione: 28 febbraio 2017

Trama
Ushuaia, Terra del Fuoco, gennaio 1978: la vita di Cristina Torres si spezza il giorno in cui la madre viene assassinata e il padre scompare. Roberto Torres non è il suo padre naturale: giunto a Ushuaia per affari quando Cristina aveva cinque anni, è stato conquistato dai suoi occhi blu e dalle straordinarie capacità che intravedeva in lei e ne ha sposato la madre con l’intento di fare di quella bambina il suo capolavoro. In realtà Torres si chiama Dominic Klammer, ed è un neurologo che negli anni della Seconda guerra mondiale ha partecipato al progetto dell’Aktion T4, il programma di eutanasia per i malati mentali del regime nazista. Finita la guerra, si è rifugiato in Argentina passando dall’Alto Adige, dove ha incontrato una donna con cui ha concepito Matteo, che diventerà un giornalista e, ormai adulto, si metterà alla ricerca del padre. Attraverso moltissime vicissitudini, nel contesto sanguinario della dittatura di Videla, Cristina e Matteo inseguono un padre sfuggente e misterioso.


Come sempre ho effettuato una personale selezione dei titoli da proporvi. I primi due mi interessano moltissimo, gli ultimi due un po' meno ma sembrano comunque affascinanti. Cosa ne pensate? ^^

2 commenti:

  1. Neve come cenere m'ispira davvero tanto e speriamo non sia una delusione!

    RispondiElimina

Il nostro blog cresce con i vostri commenti!
Lasciate un segno del vostro passaggio ^^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...