mercoledì 12 ottobre 2016

RECENSIONE: Sogni di mostri e divinità di Laini Taylor

Buon pomeriggio lettori!
nuova recensione per voi! ^^

Titolo: Sogni i mostri e divinità
Serie:Daughter of Smoke and Bones #3
Autore: Laini Taylor
Pagine: 570
Prezzo: 14,50 €
Editore: LainYA
Data di pubblicazione: 14 Luglio 2016

Trama

La misteriosa Karou è una chimera unica nel suo genere: al contrario dei suoi simili, l’eroina della trilogia La chimera di Pragaha sembianze umane, impreziosite da meravigliosi capelli blu. È innamorata di Akiva, un angelo dalla bellezza eterea. Angeli e chimere sono però nemici naturali, in lotta da secoli. C’è solo un modo per ristabilire la pace: tentare un’alleanza fra le chimere e quegli angeli che, come Akiva, hanno deciso di ribellarsi al loro imperatore.
In questo terzo e conclusivo capitolo della saga entriamo subito nel vivo dell’azione: l’esercito degli angeli discende sulla Terra, in pieno giorno, in una Roma sfolgorante di sole, con uno stuolo di telecamere intente a riprendere e un pubblico sbalordito a osservare la scena. Nel frattempo, dopo il tradimento che ha portato la sua specie allo stremo, Karou sta ricostruendo l’esercito delle chimere e, grazie a un inganno ingegnoso, è ora alla guida della ribellione contro gli angeli. Il futuro della sua specie dipende da lei, ed è giunto il momento dello scontro finale. Riusciranno Karou e Akiva a realizzare il sogno di una realtà in cui i loro popoli smettano di distruggersi e in cui, forse, potrebbe esserci spazio per il loro amore?
Con queste pagine mozzafiato, caratterizzate da una tensione costante e una serie di personaggi indimenticabili, Laini Taylor conferma il suo grande talento. Un finale stupefacente per una trilogia fantasy davvero epica, una suggestiva rivisitazione moderna della mitologia classica e cristiana che ha appassionato milioni di lettori in tutto il mondo.

Finalmente dopo anni, secoli, eoni, è arrivato in libreria il capitolo conclusivo della trilogia di Laini Taylor incentrata su chimere e angeli in lotta tra loro. QUI e QUI potete trovare le mie antiche recensioni sui primi due volumi della serie.

Attenzione spoiler
Akiva e Karou sono a una svolta nelle loro vite e nella rivolta: c’è un’alleanza all’orizzonte e loro devono riuscire a far durare la tregua tra gli Illegittimi e le chimere per il bene del loro mondo e anche della Terra, minacciata da armate angeliche. La convivenza non è semplice e i due eserciti sono sempre sul filo del rasoio, la situazione è esplosiva e la tensione che c’è tra Akiva e Karou non aiuta. Nonostante questo starà a loro prendere le giuste decisioni per avere un futuro diverso e più felice per tutti…

Prima di parlarvi del contenuto del romanzo, non posso esimermi dall’apprezzare e criticare insieme la nuova veste grafica della trilogia. L’apprezzo perché la trovo davvero splendida e molto delicata, la critico perché io ho la prima edizione dei primi due volumi e quindi, da fissata per l’uniformità delle serie, è abbastanza evidente che non ci azzeccano niente tra loro. Un vero peccato…per me.
Che dire di questo terzo libro?
Come per le cover l’ho apprezzato e criticato al contempo e parto parlandovi di ciò che mi è piaciuto.
Riprendendo i fili della storia (che ho dovuto rileggere dall’inizio perché ne avevo un ricordo piuttosto sbiadito) ho ritrovato dei protagonisti abbruttiti per la situazione ma sempre speranzosi per il futuro che sembra sempre più oscuro e incerto. Akiva e Karou sono dei protagonisti a tutto tondo perché l’autrice si è soffermata molto sulla loro introspezione psicologica; Karou  ha deciso, nonostante il suo corpo umano, di voler essere una chimera e, per la sua indole altruista e per i sensi di colpa che arrivano dal passato, si fa in quattro per portare avanti la ribellione e salvare il suo popolo ormai quasi del tutto estinto. Lei usa le sue conoscenze e l’astuzia per deviare la rivolta cercando la pace e lo fa usando uno splendido stratagemma che solo lei può attuare. Akiva, d’altra parte, dopo aver subito una terribile perdita, decide di non sottostare al destino che gli è stata assegnato e di combattere con tutte le sue forze contro un nuovo e terribile imperatore, sentendosi sempre così vicino ma così lontano da Karou. Insomma, l’introspezione sia dei protagonisti che dei personaggi secondari, soprattutto Ziri e Liraz, è ben fatta e completa.  Proprio i personaggi secondari, in questo terzo libro, rivestono un ruolo meno marginale e arricchiscono moltissimo la narrazione perché sono un po’ tutti fuori dalle righe, non sono per nulla convenzionali o scontati.
Ho apprezzato anche lo struggimento provato nel leggere degli avvicinamenti e allontanamenti dei due protagonisti i quali, oltre che a combattere per salvare la loro terra, combattono anche per salvare il loro amore antico e nuovo. Personalmente non sono una fan delle storie d’amore strappalacrime ma in questo caso il magnetismo che c’è tra i due, il destino che incombe su di loro, è il completamento di una storia originale e complessa.
Dopo questa che per me è una sviolinata in piena regola, passo ai tasti dolenti.
La storia, nonostante sia ben intrecciata e ampia, in questo terzo libro è piuttosto ripetitiva e lenta, infatti in alcuni momenti ho fatto fatica a proseguire la lettura che non è stata fluida quanto avrebbe potuto e dovuto essere. Altra cosa che mi ha lasciata un po’ delusa è la scarsa importanza che si è data alle origini di Akiva: un grande mistero risolto ma non approfondito e inserito nella storia in modo magistrale. La cosa sembra buttata un po’ lì per caso, per aiutare l’autrice ad arrivare alla conclusione ma senza contestualizzarla al meglio. Un’occasione sprecata!
Ultima cosa che non mi ha pienamente convinta è il finale a metà: bella la ricerca di un nuovo equilibrio per tutti, ma non c’è stata l’epica battaglia che mi aspettavo. Insomma, dovevano esserci meno pezzi ripetitivi all’interno del romanzo e più spazio al passato di Akiva e al finale.
Smetto di lamentarmi e assegno tre stelline e mezzo al romanzo e consiglio la trilogia a chi vuole leggere uno young adult originale e completo.


Lya

1 commento:

  1. sarà una delle prossime letture!! è una trilogia che mi sta piacendo molto, quindi sono curiosissima di leggere l'epilogo!!

    RispondiElimina

Il nostro blog cresce con i vostri commenti!
Lasciate un segno del vostro passaggio ^^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...