08 marzo 2011

Crescere Leggendo (1)

Ciao a tutti. Oggi voglio inaugurare questa nuova rubrica dedicata a libri e ad autori per i più piccoli.
Però prima di partire con il primo argomento mi sembra doveroso creare un post introduttivo spiegandovi un po’ di cose. Nella mia vita, oltre ad avere la passione per i libri ed essere una studentessa universitaria a tempo pieno, sono anche un’educatrice presso un Oratorio. Assieme al mio fidanzato abbiamo intrapreso un progetto che coinvolge la fascia più giovane dei nostri iscritti (6-10 anni).  Il progetto, intitolato “Leggere e giocare…un modo divertente per crescere” , associa la lettura al disegno. Durante questo corso, infatti, con i bambini leggiamo favole, vediamo videocassette, giochiamo, parliamo e disegniamo. L’obiettivo di questo progetto è quello di far riscoprire ai bambini di oggi il piacere della lettura, ma soprattutto l’importanza di usare la fantasia. Oltre le mie aspettative questo progetto ha raccolto numerosi consensi non solo tra i bambini e i miei colleghi, ma soprattutto tra i genitori, entusiasti di aver trovato qualcuno che almeno per un paio d’ore è riuscito ad allontanare i bambini dai videogiochi e la televisione che ormai occupa la maggior parte dei loro pomeriggi. Molte volte sono gli stessi bambini che mi chiedono consigli su libri da leggere, e ovviamente io devo essere in grado di indicare loro non solo un libro adatto all’età, ma anche all’interesse. Per questo leggo moltissimi libri per bambini e ragazzi. Inoltre in oratorio abbiamo creato un piccola libreria e una piccola videoteca per rendere accessibile a tutti i bambini la possibilità di leggere o vedere un cartone animato. Fino ad oggi abbiamo parlato di 3 favole celebri, Cappuccetto Rosso, Peter Pan e Biancaneve e i sette nani. I bambini sin da subito hanno dimostrato un grande spirito di adattamento, poiché per molti di loro queste favole erano pressoché sconosciute (cosa che mi ha lasciato molto pensierosa!). Erano attenti, curiosi e alla fine hanno persino dato sfogo alla loro fantasia, inventando dei finali alternativi davvero straordinari. Per me l’attività di educatrice è molto importante e sono felicissima di aver potuto usare questa mia grande passione per la lettura e per i libri, per un altro scopo. E Sono felicissima anche per aver iniziato questa avventura con il sostegno della persona che amo.
Credo di aver parlato troppo. Spero vi piaccia l’idea di questa nuova rubrica. Un bacio. Isy

Lya ed Isy vogliono augurare a tutte le donne del blog un felice 8 marzo. Madre, figlia,o nonna voi siate ricordatevi che siamo speciali. Un applauso va a tutte le donne che ogni giorno vivono la propria femminilità con dignità e rispetto di se stesse! E un applauso speciale a tutti gli uomini che onorano le donne della propria vita ogni giorno!

1 commento:

  1. Davvero un bel progetto, complimenti :)

    E buona festa delle donne anche a voi!

    RispondiElimina

Il nostro blog cresce con i vostri commenti!
Lasciate un segno del vostro passaggio ^^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...