domenica 27 novembre 2016

Movie's time: Animali fantastici e dove trovarli

Buona domenica lettori!
oggi voglio dirvi la mia sul nuovo film ambientato nel mondo di Harry Potter.
Sto ovviamente parlando di "Animali fantastici e dove trovarli" che ho visto martedì al cinema con alcuni amici fan di Harry Potter e pazzi quasi quanto me.
Sinceramente parlando, ero titubante per quanto riguarda questo film, ho sentito che lo stavano girando un annetto fa, poi ho saputo che sarebbe stata una trilogia e, dopo tempo, che i film sarebbero stati addirittura cinque. Insomma, le premesse non erano delle migliori perché ho sviluppato una
mezza antipatia per le serie così lunghe e nate dal nulla. Perché, diciamoci la verità, il libro di Newt Scamander è un piccolo trattatello dove sono elencate le creature fantastiche presenti nel mondo magico e nulla di più. Tutta la storia dietro i film è "nuova" e quindi, al cinema non ero davvero convinta però, dopo le prime note della colonna sonora, sono caduta in un tunnel fatto di nostalgia e curiosità.
Perché ho deciso di vederlo? Per il cast, (adoro Eddie!) ma soprattutto per curiosità perché la Rowling non mi ha quasi mai delusa.
Cosa ne penso? Mi è piaciuto parecchio!
Ma andiamo con ordine: la storia ha come protagonista Newt Scamander un giovane inglese amante delle creature fantastiche che, dopo essere stato espulso da Hogwarts, sta viaggiando in giro per il mondo per scrivere un libro che ha lo scopo di presentare questi animali al mondo magico, però con occhio diverso: lui li vede non come mostri ma come creature degne d'interesse. Appena arrivato a New York per liberare una delle creature che si porta in
giro all'interno della sua valigia(molto simile alla borsetta di Hemione), si scontra con un no-mag (babbano per i maghi americani) con cui scambia per errore la valigia. Il no-mag la apre e libera
alcuni animali e, con Newt e due personaggi femminili, inizia la caccia per recuperarli. Tutto questo però è inserito in una storyline più ampia che vede i maghi americani in difficoltà per quanto riguarda i rapporti con i no-mag.
Mi fermo qui per non spoilerare nulla.
Il film mi è piaciuto per diversi fattori: prima di tutto l'ambientazione, a seguire per l'avventura e infine per la simpatia di alcuni personaggi.
Il film si colloca nella New York degli anni trenta del Novecento, il periodo del proibizionismo, dove viene messo in evidenza il rapporto difficile tra gli umani e i maghi che si nascondono alla luce del sole. I costumi sono bellissimi, gli scenari davvero azzeccati e molto curati così come le scene di battaglie e distruzioni che ho trovato piuttosto "realistiche". Insieme a questi fattori mi sono piaciuti anche i personaggi: Newt è un ragazzo schivo e silenzioso ma con un cuore grande(Eddie lo ha interpretato in modo superbo! sì sono di parte XD), Tina è una ragazza moderna e decisa a fare del suo meglio per emergere tra gli auror, sua sorella è la "sciocchina" di turno ma ha un ruolo importante nel film, il no-mag è simpatico e anche tenero e, infine, Collin Farrell, che interpreta Percivald Graves, è davvero un ottimo manipolatore. Una menzione d'onore spetta alle creature fantastiche davvero impressionanti e fatte benissimo! Ho adorato alcuni di loro che mi hanno fatto sorridere in diverse occasioni (vedi lo snaso). Insomma viene mantenuto il classico schema dei fantasy aggiungendo però tanti effetti speciali e un finale a sorpresa.
Per quanto riguarda l'avventura, è inutile dirvi che tutto il film è una corsa tra un pericolo e l'altro, senza però "appesantire" lo svolgimento della storia. Insomma, questo primo film è solo l'inizio di una nuova avventura che sicuramente seguirò.
Il film è riuscito a riportarmi indietro, ai tempi di Harry Potter tra attese e nuove scoperte, tra emozioni e sorprese senza però intaccare questi splendidi ricordi e quindi posso sicuramente consigliare la visione sia ai Potterhead sia a coloro che non hanno mai visto/letto nulla della Rowling.

p.s. non so se sperare nell'arrivo di un libro incentrato su Newt! voi che dite?

4 commenti:

  1. Ciao!
    Ho amato Animali fantastici e sono sicura che l'intera storia avrà tantissimo da offrirci!
    Ho un dubbio però su Depp (che comunque adoro).....Grindelwald non dovrebbe avere almeno la metà della metà degli anni di Depp? LoL

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rosy!io aspetto ad esprimermi perché voglio vedere come lo interpreterà... magari lo renderà un personaggio così particolare da far dimenticare l'età! ^^

      Elimina
  2. Anche a me è piaciuto un sacco e non l'avrei detto! Non vedo l'ora di vedere il seguito! :)

    RispondiElimina

Il nostro blog cresce con i vostri commenti!
Lasciate un segno del vostro passaggio ^^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...