venerdì 4 luglio 2014

RECENSIONE: Mr. Sbatticuore di Alice Clayton



buona lettura e scusate la criticità relativa a questa recensione! XD

Titolo: Mr Sbatticuore
Autore: Alice Clayton
Pagine: 336
Prezzo cartaceo: EUR 14,90
Prezzo ebook: EUR 2,99
Editore: Mondadori
Pubblicazione: 8 Luglio 2014


Trama
Caroline Reynolds ha un fantastico appartamento a San Francisco, un invidiatissimo robot Kitchen Aid, ma nessun fidanzato, e nessun O (sì, avete capito di cosa stiamo parlando...). Ha una brillante carriera di designer, un ufficio con vista sulla baia, la ricetta per una formidabile torta alle zucchine, e nessun O. Ha Clive - il miglior gatto del mondo -, un gruppo di amiche fantastiche, e nessun O. Ma soprattutto, Caroline ha un vicino fissato con il sesso, il sesso rumoroso, che ogni notte la tiene sveglia a suon di colpi contro la parete. Ogni gemito, sculacciata, - e cos'era quello, un miagolio??? - oltre a toglierle il sonno, le ricordano che da troppo tempo, ormai, non ha (sì, avete indovinato) nessun O. Quando il continuo sbattere contro la parete minaccia di sbalzarla letteralmente fuori dal letto, un'esasperata Caroline, vestita solo del suo striminzito babydoll rosa, decide di affrontare il misterioso vicino. Il loro incontro sul pianerottolo nel bel mezzo della notte sarà a dir poco esplosivo... Spassoso come Il diario di Bridget Jones, intrigante come Sex and the City, Mr Sbatticuore è una frizzante commedia romantica che ci mostra come, a volte, l'amore possa nascondersi proprio dietro la porta accanto. Incredibile successo del self-publishing, ha fin da subito conquistato il cuore delle lettrici in America. E voi, siete pronte a lasciarvi sedurre?


****RECENSIONE ALTAMENTE CRITICA****
Sapevo perfettamente a cosa andavo in contro: un romanzo pseudo erotico/ romance ma me ne sono fregata e l'ho letto e..mi sono divertita. Ovviamente non mi sono divertita a leggerlo di per sè ma a smontarlo pezzo per mezzo mentre le pagine e andavano avanti.
Mi è sempre stato chiaro che il genere erotico NON fa per me, non riesco a rimanere seria e non ho il coraggio di creare la "storia" nella mia mente. Il tocco romantico, qualche elegante punta di erotico nei libri ci stanno sempre e le apprezzo moltissimo ma, se si tratta di libri completamente romance e/o erotici senza nient'altro alle spalle, lì casca l'asino, non mi piacciono proprio.
Per mr. Sbatticuore, che ho letto volontariamente perché ero alla ricerca di un romanzetto leggero e che mi facesse divertire, sapevo a cosa andavo incontro.

La protagonista è Caroline una ventiseienne, appena trasferitasi in un nuovo appartamento, che si presenta immediatamente come designer d'interni, orgogliosa proprietaria di un gatto a cui manca O da sei mesi. Esatto, le manca il suo O(rgasmo) da così tanto che lo ha personificato e ci parla quasi quotidianamente.
Le prime notti che passa nella sua nuova casa fa conoscenza, attraverso le pareti con gemiti, miagolii e risate, con il suo nuovo fighissimo vicino di casa. Lui, fotografo freelance, ha un vero e proprio harem, è bellissimo, sicuro di sé..insomma non gli manca nulla.
Tra un incontro esplosivo e un'amicizia arricchita da continui doppi sensi fate un po' voi... è abbastanza chiaro cosa succede.

Ho già detto che ero più che a conoscenza del fatto che il libro non mi avrebbe convinta, a partire dal titolo, ma l'ho letto per farmi quattro risate. Lo so, non è una cosa comune questa del leggere un libro per questi motivi, ma avevo avvero voglia di qualcosa di leggero...e perché no, mi aspettavo anche di rimanere colpita positivamente, non disdegno nulla! In questo caso, per varie motivazioni che vi spiegherò, il libro non mi è piaciuto.
Prima di tutto il romanzo è pieno di cliché tipici dei romanzi rosa: lei, ragazza in carriera e in gamba con una vita sentimentale e sessuale deludente che incontra lui, perfetto mascalzone sexy, arrogante e attraente che casualmente abita vicino a lei e che è niente di meno che il pupillo del marito di una sua cara amica. Insomma il loro incontro era già scritto. La storia poi, tra battute variamente interpretabili e incontri sempre più improbabili, sfocia esattamente in ciò che si presume senza nessun altro contenuto. L'unico punto positivo è che non si arriva al sodo immediatamente, anzi bisogna aspettare parecchio.
La terminologia utilizzata  per quanto riguarda i nomignoli e nei dialoghi è assolutamente ridicola, davvero, l'ho trovata squallida e poco originale a partire dalla "mancanza di O" presente sin dalla prima pagina. Ci sono interi capitoli in cui vengono riportati gli sms che vengono inviati tra i diversi personaggi e quelli sono ancora più ridicoli!
I doppi sensi continui nelle conversazioni sempre leggere e superficiali, inizialmente sono intriganti e ammiccanti, poi diventano noiose e ripetitive,  e moltissime situazioni sono al limite dell'assurdo. Non bastando, la protagonista, che all'inizio sembra davvero in gamba e simpatica, perde ogni contengo e inizia a pensare solo con la "Caroline sotto la cintura" come lei spesso dice.
Insomma: la storia è poco originale, i personaggi sono dei cliché semoventi, i dialoghi, sia contenutisticamente che lessicalmente, sono ridicoli e farciti di doppi sensi...e in più è pure il primo libro di una serie. Seriamente, una serie??Cosa ci potrà mai essere in questi altri libri? Ex di lui alla riscossa? Un bambino? Problemi lavorativi? Altre posizioni del kamasutra?
Questo libro, nonostante abbia trovato alcune parti simpatiche, per me è un po' troppo leggero e poco interessante oltre che essere un evidente mossa di marketing fatta per l'estate.
Se cercate un libro leggero e piacevole da leggere in spiaggia c'è davvero una vastissima scelta che non comprende Mr. Sbatticuore e i suoi seguiti.

Lya

4 commenti:

  1. D: è la prima recensione negativa che leggo!
    Non vado matta per gli erotici, però come te, quando posso farmi delle risate perché non provare? Ma adesso non ne sono tanto sicura ç_ç conoscendomi, non so se potrei apprezzare questo libro..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho letto un libro del genere, qualche mese fa, e ti giuro che alle prime pagine mi ero proprio pentita di averlo comprato. Però, ti assicuro, che man mano che sono andata avanti con la lettura, me ne sono innamorata. E ridevo ad ogni pagina, pensa!
      Io direi di provare, male che vada saprai che questo genere romantico "piccante" non fa per te!
      xx

      Elimina
    2. magari prova con un libro che costa meno, un economico sarebbe perfetto.. Alex ha ragione, non si sa mai!^^

      Elimina
    3. ne ho letti di questo genere divertenti e mi sono piaciuti :3 per questo vorrei provare (:

      Elimina

Il nostro blog cresce con i vostri commenti!
Lasciate un segno del vostro passaggio ^^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...