martedì 29 luglio 2014

RECENSIONE mini: Se torno, ti sposo di Kristan Higgins

Buona lettura!


Titolo: Se torno, ti sposo
Autore: Kristan Higgins
Pagine: 384
Prezzo: 12,90
euro
Editore: Harlequin Mondadori
Data pubblicazione: 08 Luglio 2014


Trama 
Un bel giorno di giugno, davanti a mezza città, in uno sfarzoso abito da principessa, con in mano un profumato bouquet di rose, Faith Elizabeth Holland fu piantata all'altare. Ma questo è successo un po' di tempo fa: dopo un periodo sabbatico lontano da casa - e dagli uomini - è il momento di tornare: alla "Blue Heron Winery", l'azienda vinicola di famiglia, hanno bisogno di lei. Lì incontra di nuovo Levi, migliore amico del suo ex, mancato testimone di nozze e responsabile del suo abbandono. Lo stesso che l'aveva baciata. Lo stesso che forse lei vorrebbe baciare ancora...



Rieccomi con una recensione di un romanzo romance che questa volta mi è abbastanza piaciuto. Per chi segue con assiduità il blog, sa che io con il genere romance non vado particolarmente d'accordo ma che continuo comunque a provare. Quindi, mentre ero impegnata nella mastodontica lettura di Martin con le sue Cronache del ghiaccio e del fuoco, ho spezzettato gli intrighi del trono di spade con questo romanzo leggero e piacevole.

La protagonista della storia è Faith, una ragazza di provincia che dopo anni di fidanzamento, nel fatidico giorno del si, viene lasciata sull'altare con la notizia che il suo splendido ragazzo è gay. Tutte le sue certezze crollano e lei fugge lontano dal suo piccolo paese cercando la realizzazione personale, però i suoi affetti sono lì e dopo un po' di tempo fa ritorno a casa. Il suo ritorno coincide con l'inizio dei guai di Levi, migliore amico del suo ex ragazzo nonché fautore della confessione sull'altare che ha distrutto tutte le aspettative di Faith. I due iniziano una danza che li porterà a conoscersi meglio e ad apprezzarsi....

Come avrete capito dalla trama, la storia non è particolarmente intricata, anzi, sin dalle prime battute si sa dove si andrà a parare. Nonostante questo il romanzo è leggero e piacevole, Faith è una protagonista frizzante e abbastanza interessante e Levi è un uomo deciso ma che nasconde la sua sensibilità. Insomma, la lettura scorre veloce e la trama romance non mi ha urtato per la sua ovvietà oppure per e scene troppo spinte. Ok, i personaggi sono abbastanza stereotipati e la storia non è nulla di particolarmente elaborato ma, per spezzare la lettura del Trono di spade è stato perfetto.
Non ho moltissimo altro da dire quindi passo direttamente al voto: 3 stelline perché mi ha stupito positivamente pur non essendo un romanzo indimenticabile. È una perfetta lettura da ombrellone!

Lya

Nessun commento:

Posta un commento

Il nostro blog cresce con i vostri commenti!
Lasciate un segno del vostro passaggio ^^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...