16 luglio 2012

Interesting book 71

Buon lunedì mattina a tutti
Eccomi con una nuova puntata di Intersting book, rubrica che portamo avanti dall'apertura del blog, nella quale vi proponiamo i libri che ci hanno colpite nel nostro solito giro in libreria. Personalmente ho giurato di non acquistare libri fino a metà settembre e spero di riuscire a mantenere l'impegno così da poter leggere molti dei libri che ho comprato anche un anno fa, ma che non ho ancora letto.
 Quindi in questi mesi la rubrica è dedicata interamente a voi!
Oggi voglio presentarvi tre libri di generi differenti: del primo ho sentito parlare davvero molto bene, il secondo e il terzo mi hanno intrigata per la trama. Voi cosa ne pensate?


Titolo: Anna vestita di sangue
Autore: Kemdare Blake
Pagine: 288
Prezzo: euro 12,90
Editore: Newton compton
Data di pubblicazione: giugno 2012

Trama
Suo padre lo faceva prima di essere ucciso dal fantasma che stava cercando di annientare. E ora Cas, armato del misterioso pugnale athame, continua la missione: viaggia di città in città insieme alla madre, una strega, e al suo gatto fiuta-fantasmi, alla ricerca di spiriti malvagi. Quando arrivano a Thunder Bay per eliminare quella che la gente del posto chiama “Anna vestita di sangue”, Cas non si aspetta nulla di diverso dal solito. Si trova invece di fronte a una ragazzina posseduta dalla rabbia e vittima di maledizioni, uno spirito diverso da quelli che è abituato a distruggere. Indossa ancora il vestito che aveva quando fu assassinata, nel 1958. Dal giorno della sua morte, Anna uccide chiunque osi entrare nella dimora vittoriana vecchia e cadente in cui un tempo viveva. Gli spiriti delle sue vittime penetrano il legno marcio delle pareti, strisciano sul pavimento ammuffito e viscido delle cantine, senza trovare pace… Per qualche strano motivo però, Anna non uccide Cas. Anzi, si rivela l’unica in grado di aiutarlo a trovare il fantasma maligno che lo ha privato del padre. Così, insieme agli altri strani amici del giovane, streghe e stregoni in erba, formeranno una squadra disposta ad affrontare ogni pericolo. Ma Cas dovrà risolvere un problema ancora più difficile di questo: quale sarà infatti il destino di Anna?


Titolo: Caterina da Vinci e il segreto di Leonardo
Autore: Rosin Maxwell
Pagine: 432
Prezzo: euro 9,90
Editore: Newton compton
Data di pubblicazione: giugno 2012

Trama
 Una donna coraggiosa. Un figlio illegittimo. Un uomo che sarebbe diventato un genio.

«Avevo quindici anni quando, nel 1452, ho dato alla luce un figlio illegittimo nella piccola città di Vinci. Il suo nome era Leonardo, e avrebbe cambiato il mondo per sempre».

Frutto della breve e intensa passione tra Caterina e il nobile Piero da Vinci, Leonardo è un figlio illegittimo: essere marchiati come bastardi può voler dire ripudio, abbandono, morte. Sarà solo l’amore di sua madre a salvarlo: Caterina intuisce subito il talento del bambino e persuade Piero a farlo lavorare come apprendista a Firenze, presso la bottega del Verrocchio. E, per seguirlo nella culla del Rinascimento, in un’epoca in cui per le donne era pericoloso vivere da sole, è costretta a travestirsi da uomo, ad assumere le mentite spoglie di Cato l’erborista e a ricorrere a mille stratagemmi per mascherare la sua femminilità… Grazie all’educazione alla filosofia e alle arti alchemiche ricevuta dal padre, Caterina si inserisce nella cerchia di amici di Lorenzo de’ Medici, assiste ai grandi stravolgimenti storici del XV secolo e al fiorire del genio di suo figlio… Dalle strade polverose di Vinci ai fasti della Firenze quattrocentesca, Caterina da Vinci e il segreto di Leonardo narra l’appassionante ascesa di un artista poliedrico e immortale, immerso nella turbolenta vita della città che ancora oggi ne conserva l’eredità.




 Titolo: L'angelo nero
Autore: Mari Jungstedt
Pagine: 294
Prezzo: euro 15,50
Editore: Piemme
Data di pubblicazione: luglio 2012


Trama
 A Visby, sull’isola svedese di Gotland, è una serata speciale. Politici, industriali, artisti locali e persino qualche vip: tutti i membri più in vista della comunità sono intervenuti all’inaugurazione del nuovo centro congressi. Un progetto ambizioso e di grande prestigio, sebbene non abbia mancato di suscitare scetticismo e aperte critiche da parte di ambientalisti e residenti allarmati dall’ingente investimento di denaro pubblico. Tutto, al ricevimento, è curato fin nel minimo dettaglio. Viktor Algård, l’organizzatore dell’evento, non ha lasciato nulla al caso. In elegante abito scuro accoglie i suoi ospiti con la sicurezza di chi fa questo lavoro da anni e non ha mai sbagliato un colpo.Poche ore dopo, il suo cadavere viene ritrovato nel vano di un ascensore di servizio, la pelle di un colore insolito a causa del veleno che lo ha ucciso.Mentre i media non perdono tempo e si avventano su un caso che risveglia l’interesse di molti, l’indagine del commissario Anders Knutas si concentra sugli affari della vittima, ma non ne trascura la vita privata, turbolenta a causa di un’amante e un divorzio in atto. E se anche la violenza, a Visby, sembra essere diventata la risposta a tutto, Knutas non può accettare che un colpevole resti impunito. Neanche quando il confine tra il legittimo desiderio di giustizia e la crudele vendetta è troppo sottile per essere visto a occhio nudo.

Nessun commento:

Posta un commento

Il nostro blog cresce con i vostri commenti!
Lasciate un segno del vostro passaggio ^^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...