mercoledì 17 aprile 2013

Cover crazy: La battaglia (1)

Buon pomeriggio amici lettori. Siete pronti per una battaglia all'ultima cover? Cover italiane VS cover originali. Chi vincerà?


Partiamo con il primo confronto!
Il libro è "La città di sabbia" di laini Taylor, in originale "Daughter of smoje & bone". Quale preferite?
Tra me e Lya c'è dissenso: lei preferisce la cover originale; io invece preferisco quella made in Italy...però è anche vero che i titoli sono molto differenti e quindi è anche ovvio che le cover rispecchino il titolo. E non avendo letto il libro non posso dire quale titolo sia più adatto. A voi l'ardua sentenza!

 Passiamo al secondo confronto!
"Il re dei fulmini" di Mark Lawrence, in originale "King of thrones". Qui c'è accordo quando diciamo di preferire entrambe la cover nostrana. Perchè? Perchè la cover originale ci ricorda troppo Ezio Auditore (protagonista delle serie di videogiochi "Assassin's creed") seduto su un trono che non sembra troppo diverso dal celebre Trono di Spade della saga di Martin. E voi cosa ne pensate?


Terzo ed ultimo confronto
Per concludere al meglio la sfida, ecco un confronto a tre. Libro protagonista è "L'albero dei fiori viola" di Sahar Delijani, in originale "Children of the Jacaranda tree".
Qui ammetto che la lotta non ha ragion d'esistere, almeno per me. Mi piacciono sia la prima cover, sia la terza. E anche la seconda non è male. Mentre la prima è più realistica, l'ultima richiama più tratti da disegno, con una figura d'albero essenziale e stilizzata. La seonda cover si pone al centro come un'esatta via di mezzo tra il realismo della prima figura e l'astrattismo dell'ultima. Proprio difficile scegliere? E voi quale preferite?


Confronto concluso. Per noi non c'è un vincitore univoco. Per voi invece chi vince il confronto: cover italiana o cover originale? A voi la parola!


2 commenti:

  1. Premetto che non ho letto nessuno dei tre libri, ma li metterò nella mia lista sicuramente.
    per quanto riguarda il primo libro preferisco la cover italiana, molto bella.
    per il secondo libro scelgo ancora una volta la cover italiana e concordo con te nel riteere la prima simile ad assasin's creed.
    e infine per il terzo libro a me piace la versione originale(prima cover)!
    Buonagiornata:-)

    RispondiElimina
  2. per il primo sono indecisa, anche se l'ago pende un po' di più la italiana; così pure per il re dei fulmini;
    anche a me piace più la prima per quanto riguarda il terzo libro :)

    RispondiElimina

Il nostro blog cresce con i vostri commenti!
Lasciate un segno del vostro passaggio ^^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...