29 settembre 2017

5 cose che ..:5 libri che hanno cambiato il mio modo di vedere le cose


Nuovo appuntamene con la rubrica "5 cose che..."ideata e gestita dal blog  Twins Books Lovers !

Il tema scelto per questa settimana è: 5 libri che hanno cambiato il mio modo di vedere le cose.
Leggendo esclusivamente romanzi e per di più fantasy e storici, è stato abbastanza difficile ripescare dei testi che mi abbiano realmente permesso di cambiare punto di vista. I libri scelti trattano tutti argomenti seri che mi hanno fatta riflettere su diverse tematiche umane. Ve li consiglio!

1- Se questo è un uomo di Primo Levi: uno dei classici della letteratura contemporanea che più mi ha "ferita" in quanto è incentrato sul tema dell'olocausto e delle brutture che gli uomini sono in grado di fare ad altri uomini. Ho pianto per quasi tutta la lettura commossa dai racconti realmente avvenuti e dalle parole di Primo Levi.
2- Una donna di Sibilla Aleramo: questo romanzo/diario racconta la storia di una donna che combatte per amore dei suoi figlio, di una donna che soffre, che è repressa e costretta a rimanere chiusa sia fisicamente che mentalmente. Un libro che mi ha fatto riflettere sulla condizione femminile nell'Italia d'inizio novecento.

 3- Cecità di Saramago: questo è un romanzo distopico davvero disturbante che mi ha permesso di "vedere" come la sopravvivenza e gli istinti primordiali abbiano il sopravvento in alcuni casi. Un libro forte ma anche molto comunicativo.

4- Un indovino mi disse di Tiziano Terzani: questo è un libro che racconta di viaggi, avventure e difficoltà affrontate dallo scrittore durante il suo lavoro di reporter. Ho un bel ricordo legato al libro che mi ha permesso di vedere il mondo asiatico, che viveva una forte crisi all'epoca, attraverso gli occhi di un uomo alla ricerca della verità.

5- La profezia dell'armadillo di Zerocalcare: ho apprezzato molto il modo in cui l'autore ha mostrato ironicamente la sua vita in questa graphic novel. L'ho scelto per alleggerire un po' il post XD
Sono curiosissima di leggere le vostre scelte!!

12 commenti:

  1. Ciao! La lettura di Primo Levi è stata faticosa per me, ma comunque significativa. Non ho letto, invece, gli altri romanzi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Primo Levi è una lettura che ho trovato molto "costruttiva" mi ha fatto capire cosa ha provato un uomo completamente annullato e annientato in un campo di sterminio. La lettura non è semplice ma mi ha segnata moltissimo.

      Elimina
  2. Bellissime scelte! Ho amato Un indovino mi disse :)

    RispondiElimina
  3. Se questo è un uomo l'ho letto tanti anni fa, ma sono libri che non si dimenticano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo, è un libro che bisogna leggere!

      Elimina
  4. Io ho letto "Un indovino mi disse" di Terzani e sebbene io l'abbia dovuto leggere per scuola - cosa che mi ha sempre fatto odiare la lettura - mi è piaciuto molto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Terzani è davvero una voce fuori da coro, conto di recuperare altri suoi libri in futuro :)

      Elimina
  5. Primo levi l'ho amato anche io soprattutto la Tregua, anche quello struggente... Un indovino mi disse invece non mi è piaciuto per niente purtroppo...
    Se ti va di passare queste sono le mie 5 COSE CHE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di primo Levi dovrei recuperare anche altro, per ora ho letto solo "Se questo è un uomo" ...

      Elimina
  6. Sto aspettando davvero da molto tempo di affrontare la lettura di Cecità, opera che mi terrorizza per l'enorme forza e crudezza che, ho sentito, la caratterizzano. Ho iniziato a leggere Zerocalcare quest'anno ed è superi-nteressante vedere che tu l'abbia scelto in questa lista <3 Se questo è un uomo l'ho letto quando ero troppo piccola per apprezzarlo, credo che a breve lo recupererò ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cecità te lo consiglio caldamente, è stata la lettura migliore del mio 2016!

      Elimina

Il blog cresce con i vostri commenti!
Lasciate un segno del vostro passaggio ^^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...