martedì 7 maggio 2013

Il lettore appassionato e il suo quaderno

Buon lunedì lettori!
come avrete capito dal titolo del post, oggi vorrei parlarvi del quanderno del lettore che può essere una piccola agendina, un quaderno, un'agenda apposita o un app sul cellulare.
Da quando ho questo blog il numero delle mie letture è notevolmente aumentato e quindi, oltre all'agenda piena di scarabocchi e appunti per le recensioni e oltre ad anobii e goodreads, ho sentito il bisogno di prendere in mano la cara e vecchia penna per segnare, in modo ordinato e organizzato, le mie letture.
Effettivamente vado letteralmente pazza per quaderni e agende particolari, mi piace riempirle di pensieri, citazioni varie e giudizi, quindi mi è venuto abbastanza spontaneo utilizzare prima una vecchia agenda del 2002, poi un quaderno ed infine un'agenda davvero splendida che mi hanno regalato. Insomma scrivo su tre posti diversi XD

L'agenda più consunta è dedicata a tutte le mie idee, pensieri e schifezze varie per il blog e per altro...insomma quando mi si accende un lampadina scrivo e infatti lì dentro ci sono diversi plot per storie che non ho mai scritto e che non credo scriverò mai.


Il quadernino centrale era originariamente un "quaderno di viaggio" che ho preso con lo scopo di scrivere i particolari della vacanza che ho fatto a Londra nel 2012...inutile dire che dopo due pagine scritte in fretta e furia in areoporto, mi sono completamente dimenticata di appuntare qualsiasi cosa. Al ritorno ho avuto l'illuminazione e ora lo suo per elencare i libri letti scrivendo numero, titolo, autore, data, formato e giudizio finale.

La bellissima agenda antichizzata che vedete sulla destra è invece il posto dove scrivo delle brevi recensioni ordinate, i libri comprati, citazioni e tutto quello che mi viene in mente.



Non contenta ho anche il "book journal" che ho preso poco tempo fa ma che non ho ancora iniziato! In realtà ho il pallino di comprare l'agendina dedicata alla lettura o della moleskine oppure, più probabilmente, quella della mondadori. Sto aspettando il mio compleanno o una momentanea pazzia per comprare uno dei due...lo so, costano solo una ventina di euro ma. per una studentessa che non lavora sono parecchi, soprattutto per una cosa così superflua anche se carinissima XD
Non sono pazza, giuro!!!

E voi avete un posto dove segnate le vostre letture, le impressioni e le citazioni che vi hanno colpito? Sono davvero curiosa di sapere se sono l'unica che fa queste cose XD

8 commenti:

  1. anch'io lo faccio,ultimamente un po' ho abbandonato. però ho quaderni dove ho segnato con data e impressioni,tutte le letture..il mondo prima del web:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho bisogno di scrivere a mano...mi sembra una cosa più duratura, una cosa che posso conservare nel tempo :)

      Elimina
  2. Ho quella della moleskine carinissima, ci segno principalmente le citazioni e i nuovi libri in wl. Per le recensioni ormai uso solo il blog. Non avrei tempo di riscrivermele...però le potrei stampare e conservarmele <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu non hai idea di quante volte ho avuto la tentaione di comprare la moleskine per la lettura, però poi mi sono innamorata di quello della mondadori che è più colorato :)

      Elimina

  3. Dopi aver riempito lo studio di fogli dove annotavo appunti, pensieri,recensioni,ha capito che dovevo fare un po' di ordine.Così ho acquistato delle agende di vario colore:ogni colore corrisponde a un genere letterario.Ogni mio scritto ha trovato una sua ordinata collocazione ma,devo confessarlo,la mania di scrivere sui "foglietti volanti"mi è rimasta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carina l'idea dei colori!! Avrai parecchi agende da riempire!!

      Elimina
  4. Io ho due agende dove scrivo i libri che voglio di qualsiasi genere tranne i romanzi rosa dove li scrivo su un'altra agenda e a fianco ad ogni titolo c'è l'autore e il prezzo a matita e man a mano che compro evidenzio i titoli con l'evidenziatore di giallo e se è un ebook a fianco con la matita aggiungo pc così so quale libro è cartaceo e quale ebook... per le recensioni ho il blog e ho un agendina piccola, tipo quella dei camerieri per prendere le prenotazioni con i fogli a strappo, quando mi serve per scrivere un libro che vedo in giro per il blog al volo che poi trascrivo nelle agende con calma.. e per le frasi e citazioni uso dei quaderni a righe che avevo delle superiori molto colorato e carini (quello preferito ha le mucche *_*).... Per il resto non mi segno nulla di più non mi servono :) sai che non ho idea di come sia la moleskine??! O.O sono curiosa devo andare a vedere!!!

    RispondiElimina
  5. La tua agenda antichizzata è davvero bella!
    Anch'io ho tre quaderni (due a spirale e uno normalissimo a quadretti).
    In uno prendo tutti gli appunti per il blog (post da preparare, appunti di letture in corso, idee di vario genere) ed è quella super caotica. Nel secondo segno tutti i riassunti dei romanzi letti che fanno parte di una serie, almeno quando escono i seguiti nn rischio di dimenticare tutto. E nell'ultimo scrivo le recensioni... Spesso le scrivo direttamente a computer per una questione di tempo, ma non so come mai carta e penna mi aiutano a concentrarmi di più

    RispondiElimina

Il nostro blog cresce con i vostri commenti!
Lasciate un segno del vostro passaggio ^^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...