lunedì 18 novembre 2013

Interesting book (129)

Buon pomeriggio lettori
come ogni linedì eccomi a presentarvi alcuni libri che hanno attirato la mia attenzione!
Oggi ilibri prescelti sono due entrambi ambientati in oriente! Il primo che ho acelto è un romanzo storico al femminile ambientato in Marocco nel 1677, nel harem del sultano: una donna inglese rapita dovrà affrontare numerosi ostacoli per ottenere la sua libertà. Questo romanzo mi ricorda moltissimo un altro libro ambientato sempre in un harem, che ho apprezzato qualche anno fa, sto parlando di "Il giardino delle favorite"..questi libri orientaleggianti mi attirano moltissimo!
Il secndo libro di oggi invece è davvero particolare perché racconta la storia dei tre re magi da una prospettiva completamente diversa: l'autore stravolge la storia biblica facendola diventare un romazo fantasy storico davvero particolare! Seth Grahame-Smith ha già pubblicato altri libri molto particolari, ma questo sarà sicuramente molto contestato...non so voi ma io sono curiosissima!!


Titolo: La concubina del Sultano 
Autore: Jane Johnson 
Pagine: 412 
Prezzo: 12,90 euro 
Editore: Longanesi
Data di pubblicazione: 10 ottobre 2013

Trama
Marocco, 1677. Dietro le magnifiche mura e gli archi imponenti del palazzo di Meknes, vive il sultano Moulay Ismail con il suo harem, in cui innumerevoli schiavi custodiscono le sue mille concubine. A sovrintendere a quell’universo femminile è la moglie Zidana, una donna astuta e crudele, ossessionata dal timore che i figli di altre concubine possano scavalcare i suoi rampolli nella successione al trono. Ed è proprio in questo spazio fuori dal mondo e dal tempo, eppure così saturo di odio e di intrighi, che Alys Swann, una giovane gentildonna inglese catturata dai corsari e destinata all’harem del sultano, incontra lo schiavo nero Nus-Nus, figlio di un piccolo re di una tribù africana. Tra i due prigionieri, che non possono nutrire alcuna speranza di libertà, nasce un sentimento fortissimo: lui la desidera in silenzio con una forza di cui non si credeva capace. Sarà l’odio implacabile che Zidana nutre per Alys, divenuta ben presto la favorita del sultano e soprannominata Cigno bianco, a mettere alla prova il loro legame: minacciata dall’imperatrice, Alys affiderà a Nus-Nus quanto ha di più prezioso al mondo... 
 
 
 
Titolo: La bugia del Natale
Autore: Seth Grahame-Smith
Pagine: 336
Prezzo: 14,90
Editore: Multiplayer.it Edizioni
Data di pubblicazione: 18 novembre 2013
 
Trama
Seth Grahame-Smith ci conduce nel primo secolo dopo Cristo quando il mondo è dominato dall’imperatore Cesare Augusto ed Erode il Grande, un re fantoccio corrotto e assassino, spadroneggia in Galilea. Ma il loro potere è messo in pericolo dal cinico e feroce Balthazar, che ha giurato vendetta contro tutti i romani diventando il leggendario “Fantasma di Antiochia”, flagello dell’impero. Sfuggito all’ennesima condanna a morte, si ritrova davanti a una povera mangiatoia alle porte di Betlemme insieme a due improbabili compagni di viaggio. L’incontro con una giovane ragazza chiamata Maria, il suo devoto compagno Giuseppe e il loro figlio appena nato, cambierà per sempre il destino di Balthazar. E anche se il tempo delle grandi inondazioni e delle creature magiche è finito, la lotta fra il bene e il male continua. È l’inizio di un’avventura che li vedrà combattere contro eserciti nemici, scontrarsi con forze occulte, fronteggiare morti che si risvegliano e assistere a incredibili miracoli; nel tentativo di salvare un bambino davvero speciale e nella disperata speranza di ritrovare un pendente misteriosamente scomparso.
 
Cosa pensate di questi due libri??

Nessun commento:

Posta un commento

Il nostro blog cresce con i vostri commenti!
Lasciate un segno del vostro passaggio ^^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...