16 maggio 2011

Esperienza al salone del libro di Torino 2011

Buongiorno ragazzi!
Oggi niente recensioni, interviste o anteprime, oggi infatti vogliamo parlarvi della nostra esperienza alla fiera del Libro di Torino corredato con le nostre foto.
Avevamo in programma di andarci da circa due anni, solo che per una cosa o per l’altra abbiamo sempre dovuto rinunciare, quest’anno invece ci siamo riuscite!

Il viaggio lunghissimo è stato abbastanza traumatico ma con il pensiero di andare alla fiera, abbiamo superato anche quello( si lo so sembra uno sforzo eroico!XD).
Dopo che ci siamo sistemate in albergo e dopo aver capito un pó come spostarci per la cittá, abbiamo fatto un bel giro in centro, abbiamo cenato e poi abbiamo tentato di dormire quasi inutilmente e alla fine è diventato quasi un pigiama party XD.
Alla fine, tra una chiacchiera e una cavolata, siamo crollate e il 12 è arrivato!

Sorvolando sulla metropolitana senza conducente, arrivate alla zona lingotto e dopo una lunga fila, siamo entrate nel primo padiglione.
I padiglioni erano 3 enormi pieni di stand delle varie case editrici, della Rai, della radio, della Nintendo, dei venditori di ereader, del cibo ovviamente, insomma un pó di tutto. C’erano anche altre 2 sale, una riservata ai laboratori interattivi e alla mostra relativa ai 150 anni d’Italia e l’altra riservata per gli operatori del settore.

 
 Bene via dico che ci eravamo ripromesse che gli acquisti sarebbero stati ponderati e fatti il 13 nel pomeriggio, in modo da non portarci dietro il peso per tutto il giorno…..eccole le ULTIME PAROLE FAMOSE!
Appena entrate e dopo aver avuto in mano programma e cartina, non abbiamo capito piú niente e siamo andate a caccia!

Prima grande delusione, NIENTE SCONTO FIERA soprattutto per i grandi editori!tutti i libri a prezzo pieno!
Ecco le nostre facce dopo la scoperta -->  -.-“

Ma mai dire mai!!! Abbiamo trovato uno stand fantastico che vendeva libri nuovi ed usati a prezzi ottimi e poiché molti libri erano lí poveri, soli soletti in UNICA COPIA, eccoci  a spendere e a comprare alla prima botta 4 e 5 libri a testa….come avrete intuito erano le 11.30 circa del primo giorno…..(le nostre povere spalle!!!)

Quindi dopo gli acquisti e dopo aver deciso cosa fare della nostra giornata, ci siamo dirette ad un incontro, in totale il primo giorno ne abbiamo scelti 4:
- incontro sugli ebook e sugli audio book
- Caffè letterario con Ian Samson, autore inglese di gialli molto interessanti (http://www.vanityfair.it/tv/canale-show/sansomlibro/player qui un’intervista video di Vanity Fair)
- Caffè letterario con Alessia Gazzola autrice dell’Allieva ( qui nostra intervista e recensione )
- Presentazione del libro I Dolori del Giovane Walter di Luciana Litizzetto, inutile dirvi che è stata un’ora molto interessante e soprattutto divertente!



  Arrivate in albergo eravamo letteralmente a pezzi, oltre ai piedi e alle gambe, avevamo le spalle e le braccia distrutte, poichè hanno dovuto sopportare per ben 8 ore un peso che aumentava sempre di piú, per la presenza di gadgets e cataloghi...e alla fine ci hanno mandate a quel paese, diciamo che si stavano quasi per staccare!

Il secondo giorno, dopo la cavolata del giorno precedente, abbiamo deciso di concentrarci di piú sugli incontri che si sarebbero svolti, quindi piú tempo sedute.

Gli incontri del secondo giorno, sono stati bellissimi!

Abbiamo iniziato alla grande con la presentazione del libro “Impero “di Alberto Angela (che è entrato nella nostra lista desideri!) che è stato favoloso, un’ora e piú durante la quale il pubblico pendeva dalle labbra del presentatore, che devo dire dal vivo ha un certo fascino! Tutto l’incontro è stato bello, sia quando spiegava la genesi e lo sviluppo del suo libro, sia quando il pubblico ha posto delle domande.


Il secondo incontro con Margherita Hack è stato interessante, lei ha presentato il nuovo libro e ha risposto in maniera diretta alle domande del pubblico sui piú vari argomenti, dal nucleare alla riforma dell’universitá.

Il terzo incontro con Umbero Eco è stato un pó deludente, anche se sempre interessante.

Per concludere la giornata abbiamo fatto ulteriore shopping !
Questa è la nostra esperienza al salone del libro di Torino 2011 e questo é il nostro bottino sparpagliato sul letto dell'albergo XD!

Isy e Lya

2 commenti:

  1. posso dire che vi invidio?!
    bello sarei voluta venire anche io..ma purtroppo l'uni mi prende troppo tempo ed in più non posso fare assenze a causa del laboratorio! sarà il prossimo anno!

    RispondiElimina
  2. noi siamo riuscite dopo anni che ci provavamo^^questo è il primo anno che l'università ce lo ha permesso=)isy

    RispondiElimina

Il nostro blog cresce con i vostri commenti!
Lasciate un segno del vostro passaggio ^^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...