12 ottobre 2017

RECENSIONE- mini: La bambola di porcellana di Maxence Fermine

Buona lettura!

Titolo: La bambola di porcellana
Autore: Maxence Fermine 
Pagine: 215
Prezzo: 12 euro
Editore: Bompiani

Trama
Il giorno del suo undicesimo compleanno Malo cade nella Senna. Aspirato in una conduttura, quando riapre gli occhi si trova in un mondo in bianco e nero, illuminato dalla luce di una luna di diamanti. È entrato nel Regno delle Ombre, un luogo magico popolato di personaggi meravigliosi e fuori del comune: Arthur, un albero che non smette mai di starnutire; Mercator, un gatto di duecentotredici anni; Lili, la piccola mercante di sogni dagli occhi dorati che ruba le fantasie. Senza contare poi gli spettri inquietanti e un pericoloso alchimista che gli getta contro un terribile incantesimo. Per rompere il maleficio, Malo dovrà affrontare una sfida davvero ardua. E una notte...

Affascinata dalla cover, ho voluto leggere la seconda avventura nel mondo delle Ombre del piccolo Malo e di Lili, la piccola mercante di sogni.

Malo, dopo aver vissuto un’interessante esperienza nel mondo delle Ombre, quando in un lunapark di Edimbrugo vede due abitanti di questo misterioso luogo, decide di iniziare una nuova avventura. In questo secondo volume Malo incontra vecchi e nuovi amici e si rende conto che il regno è molto più oscuro e inquietante di quello che ricordava.

Come ho già detto, pur non avendomi colpita così tanto il primo libro, grazie alla bellissima cover e al titolo, ho deciso di prendere in mano questo libretto e di calarmi nuovamente nel mondo delle Ombre. Se nel primo volume Malo vive un sogno, la seconda volta tutto diventa più cupo e reale. Malo incontra il fabbricante di giocattoli e cade nella sua trappola: quest’uomo colleziona bambole di porcellana per mostrarle agli altri ma il protagonista non sa cosa c’è davvero dietro tutto questo.
Devo dire che, pur raccontando una particolare favola oscura molto onirica, il libro è “scarno” perché non succede molto e, pur essendo una lettura carina, non so a chi la consiglierei. Le immagini che accompagnano la narrazione sono davvero molto belle e arricchiscono notevolmente questo libriccino.
Assegno 3 stelline al libro.
Lya

1 commento:

  1. Mi intriga davvero tanto questo romanzo. Non lo conoscevo, e se avrò opportunità di leggerlo lo leggerò :)

    RispondiElimina

Il nostro blog cresce con i vostri commenti!
Lasciate un segno del vostro passaggio ^^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...