sabato 6 febbraio 2016

RECENSIONE: La moglie del califfo di Renée Ahdieh

Buona lettura!

Titolo: La moglie del califfo

Autore: Renée Ahdieh
Pagine: 384
Prezzo: 7,50 euro/4,99 ebook
Editore: Newton compton
Data di pubblicazione: 4 febbraio 2016 

Trama

Al calar del sole sul regno di Khalid, spietato califfo diciottenne del Khorasan, la morte fa visita a una famiglia della zona.
Ogni notte, infatti, il giovane tiranno si unisce in matrimonio con una ragazza del luogo e poi la fa uccidere dopo aver consumato le nozze, prima che arrivi il nuovo giorno. Ecco perché tutti restano sorpresi quando la sedicenne Shahrzad si offre volontaria per andare in sposa a Khalid. In realtà, ha un astuto piano per spezzare quest’angosciosa catena di terrore, restando in vita e vendicando la morte della sua migliore amica e di tante altre fanciulle sacrificate ai capricci del califfo. La sua intelligenza e forza di volontà la porteranno a superare la notte, ma pian piano anche lei cadrà in trappola: finirà per innamorarsi proprio di Khalid, che in realtà è molto diverso da come appare ai suoi sudditi. E Shahrzad scoprirà anche che la tragica sorte delle ragazze non è stata voluta dal principe. Per lei ora è fondamentale svelare la vera ragione del loro assurdo sacrificio per interrompere una volta per tutte questo ciclo che sembra inarrestabile.



Ho sentito parlare di “The wrath and the dawn” dall’anno scorso, quando è stato pubblicato in inglese e mi ha incuriosito da subito. Per questo sono stata molto contenta di vederlo arrivare in Italia, con la sua cover originale e con un prezzo davvero abbordabile!
Vorrei segnalarvi che “La moglie del califfo” prende certamente spunto da una favola classica, le mille e una notte, raccontando una storia a tratti simile ma davvero diversa.

La protagonista del libro è Shazi, una giovane si trova a vivere un incubo volontario: lei è l’ultima moglie del califfo del suo regno e sa che all’alba perderà la vita, come tante altre ragazze prima di lei. Tra queste altre mogli morte allo spuntare del sole c’era anche Shiva, la sua migliore amica. Per vendicare lei e tutte le altre donne e per tentare di far luce sul misterioso califfo che sta uccidendo tante ragazze senza un valido motivo, Shazi decide di diventare una delle sue mogli sfidando la sorte.
Quello che riuscirà a scoprire, con molte fatiche e sofferenze, è piuttosto singolare e mette in una luce diversa il califfo….

Parto dicendo che adoro i retelling delle favole quindi parto con positività; il libro mi è piaciuto perché l’ho trovato scorrevole e fluido, la storia è avvincente così come le ambientazioni. Vorrei iniziare proprio con quest’ultime: ho trovato molto belle le descrizioni delle ambientazioni principesche e favolistiche così come quelle degli abiti e dei gioielli indossati dai diversi protagonisti, femminili e maschili. Queste descrizioni sono un elemento che ricorre e, ai miei occhi, sono servite a ricreare nella mente una scenografia lontanissima dal mondo reale, un luogo dall'apparenza bellissima ma che nasconde oscuri segreti celati dietro le alte porte del palazzo, tra silenzi forzati e sguardi furtivi. Per la maggior parte del tempo, infatti, i protagonisti si muovono all'interno del grandioso palazzo del sultano, provvisto di ogni lusso immaginabile. I personaggi principali sono due: Shazi e Khalid che all'inizio del libro sono appena diventati marito e moglie. Nelle prime pagine non è molto chiaro cosa sta accadendo a Rey e al giovane califfo diciottenne ma, pian piano, inizia a emergere una situazione del tutto inedita: il califfo uccide le sue mogli senza un valido motivo, tutte ragazze giovani e di buona famiglia. Lui è sempre cupo e silenzioso, distante e scostante ma soffre nella sua solitudine e la sua nuova moglie comprende quasi subito che Khalid non è il mostro che si aspettava. Shazi è una ragazza “moderna” è tendenzialmente indipendente in un mondo molto maschilista e riesce a conquistare le simpatie di molti a palazzo. Come il califfo, lei ha un grande segreto che nasconde dentro il suo cuore: desidera la vendetta per la sua migliore amica. Entrambi hanno paura e soffrono ma si nascondono dietro un muro di finta indifferenza e di forza fragile e dissimulata.
Anche i personaggi secondari sono piuttosto interessanti e sono curiosa di scoprire cosa accadrà nel seguito… ah non ve lo avevo detto? Questo è il primo libro di una serie (ovvio!).
La storia si snoda in modo abbastanza interessante, tutto è avvolto nel mistero e Shazi tenta in tutti i modi di capire quello che realmente accade tra le mura di quel bellissimo palazzo e soprattutto nella mente del bel diciottenne che è suo marito. Ho riscontrato la presenza di un pathos crescente, con qualche indizio seminato qua e là, il che rende il tutto parecchio intrigante. Oltre a ciò, mi ha particolarmente colpito la presenza latente della magia: c’è ma è nascosta e accennata. Ci saranno parecchie cose da scoprire nel secondo volume!
Ho deciso di assegnare al romanzo quattro stelline e credo proprio che leggerò il seguito.

Lya
  

8 commenti:

  1. Anche io adoro i retelling, e quest'anno ce ne sono molti e la maggior parte sono pure belli!Questo sembra bellissimo..spero di leggerlo a breve e star dietro alla saga.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero che esca presto anche il terzo libro di Cinder della Meyer che attendo da un annetto abbondante! Mi piace parecchio quella serie e il retelling non è per nulla scontato :)

      Elimina
  2. Bella recensione ^^ Anch'io amo i retelling, e questo in particolare mi ha conquistata per l'ambientazione e i personaggi *__* Non vedo l'ora di leggere il seguito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!anche io vorrei tanto sapere come prosegue! La tentazione di leggerlo in inglese è fortissima! ^^

      Elimina
  3. Ciao! Abbiamo appena scoperto il tuo blog grazie a questa recensione, bellissima by the way! :D (Seguita subito!)
    Non vediamo l'ora esca il sequel, abbiamo AMATO questo libro *.*
    Se ti va, passa a leggere anche la nostra recensione :) -http://bookishbrains.blogspot.com/2016/03/la-moglie-del-califfo-renee-ahdieh.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Grazie mille, verrò a fare un salto da voi ^^

      Elimina
  4. Io non sono una fan dei retelling, ma questo romanzo è stato meraviglioso. D'accordissimo con il tuo pensiero **

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Effy! Speriamo che il seguito arrivi presto anche in Italia ^^

      Elimina

Il nostro blog cresce con i vostri commenti!
Lasciate un segno del vostro passaggio ^^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...