10 luglio 2012

Teaser Tuesday 58

Buongiorno a tutti lettori
oggi, come ogni due martedì, eccomi con una nuova puntata di Teaser Tuesday, rubrica inventata da una blogger ingelse che consiste nel riportare un pezzettino del libro che stiamo leggendo, aprendolo ad una pagina a caso.
In questi ultimi 8 giorni sto leggendo il primo libro delle cronache del ghiacco e del fuoco di Martin e devo dire che è quasi impossibile non inserire spoiler, quindi ho optato per un pezzettino iniziale(delle prime 40 pagine).

Il trono di spade - Il grande inverno di George R.R. Martin

«E allora vieni al Sud con me: t'insegnerò io come si fa a ridere di nuovo» promise il re. «Mi hai aiutato a prendere il dannato trono, ora ti chiedo di aiutarmi a restarci sopra. Ned, siamo desti­nati a regnare assieme, tu e io. Se Lyanna fosse vissuta, saremmo diventati fratelli. Un legame di sangue oltre che di affetto. Ebbe­ne, non è troppo tardi. Io ho un figlio, tu hai una figlia. Il mio Joffrey e la tua Sansa faranno un'unica Casa delle nostre due, come Lyanna e io avremmo fatto tanto tempo fa.»
Questa offerta sorprese invece Eddard Stark. «Sansa ha soltan­to undici anni.»
Robert fece un gesto impaziente. «Un'età sufficiente per essere quanto meno promessa sposa. Per il matrimonio potremo aspet­tare qualche anno.» Il re sorrise. «Ora alzati e rispondi di sì, ma­ledetto te.»
«Nulla mi renderebbe più felice, maestà.» Ned esitò. «Un ono­re così grande... E del tutto inaspettato. Posso avere qualche tem­po per pensarci? Devo dirlo a mia moglie...»
«Ma sì, ma sì, dillo pure a Catelyn. Dormici pure sopra, se davvero ci tieni.» Il re allungò una mano, facendo alzare Ned con impeto. «Ma cerca di non farmi aspettare troppo a lungo. La pa­zienza non è la mia maggiore virtù.»
Per un lungo momento, Eddard Stark sentì aleggiare attorno a sé, dentro di sé, un pericolo spaventoso. Il suo posto era il Nord. Tornò con lo sguardo alle figure di pietra che parevano assediar­lo da tutti i lati. Respirò l'aria gelida del sepolcro. I morti lo sta­vano osservando. I morti lo stavano ascoltando. Lui lo sapeva, lo sentiva. E l'inverno stava arrivando.

Qual è il vostro teaser? :)

1 commento:

  1. Rhage gli diede una pacca sulle spalle. «Dall'alto della mia esperienza di vampiro che offende regolarmente molte le cose a cui non si può porre rimedio.»

    tratto da DARK LOVER, J.R. Ward p. 241 (pdf)

    RispondiElimina

Il nostro blog cresce con i vostri commenti!
Lasciate un segno del vostro passaggio ^^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...