05 dicembre 2017

Top Five Tuesday: le ambientazioni "libresche" che mi piacerebbe visitare

Buongiorno lettori e passanti,
non potevo esimermi dal fare questa top ten/five perché il tema mi piace davvero moltissimo!
Il tema odierno, tratto come al solito dal blog The broke and the bookish, è relativo ai bookish settings che mi piacerebbe visitare e ho deciso di inserirne cinque "solamente" e di scegliere tra quelli REALI e non quelli immaginari.

1- La Scozia di Jamie e Claire(La straniera di Diana Gabaldon): la Scozia è il mio sogno da almeno 5 o 6 anni e dopo la lettura del libro e la visione del telefilm ormai è diventato un chiodo fisso. Spero di poterci andare presto!

2- Hogwarts, cioè gli studios londinesi o meglio ancora "The Wizarding World of Harry Potter" di Orlando: OVVIO. Non è al primo posto perché la Scozia mi chiama a gran voce ma mi piacerebbe davvero tanto visitare uno o entrambi gli studios dove c'è la riproduzione di alcuni dei luoghi immaginari più amati della mia infanzia e adolescenza. 

3- Il Giappone di "Memorie di una Geisha": libro stupendo e posti bellissimi. Il Giappone è un altro dei viaggi che mi piacerebbe fare perché la cultura nipponica mi affascina e questa dualità tra passato tradizionale e presente tecnologico mi chiama.

4- Copenaghen da "The danish girl": una capitale del nord che mi piacerebbe visitare insieme ad Amsterdam...prima o poi le vedrò!

5-  Lakeside in Wisconsin, città fictional ma simile a molte piccole cittadine americane del nord di American Gods: una tipica località piccola e raccolta dove passare del tempo per pensare e raccogliere e riflettere in solitudine, nel silenzio della neve e le ghiaccio in inverno, proprio come il protagonista del romanzo.

Quali sono le vostre ambientazioni libresche che volete visitare?

2 commenti:

  1. Sono tutte delle mete bellissime, soprattutto la Scozia e la Danimarca *^*

    RispondiElimina

Il blog cresce con i vostri commenti!
Lasciate un segno del vostro passaggio ^^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...