martedì 25 aprile 2017

Top five tuesday: ciò che mi fa passare ogni voglia di leggere un libro

Buongiorno lettori e buon 25 aprile!
oggi torno con una top five, ultimamente sono piuttosto discontinua ma mi sto impegnando ^^
il tema di oggi è: ciò che mi fa passare ogni voglia di leggere un libro.

1- Scene finto erotiche più tendenti al porno (aka romanzi erotici): come dico sempre, la storia d'amore nel libro ci sta sempre così come qualche bella scena un po' più hot, ma queste scene devono essere di "classe" e non volgari perché finisco sempre con ridere leggendo. Non riesco a farne a meno!

2- Protagonisti maschili "alfa" che si comportano da padroni iperprotettivi: davvero non reggo questa tipologia di "uomo". Siamo nel 2017, ci dovrebbe essere la parità dei sessi! Questo è uno dei motivi per cui non riesco ad apprezzare i new adult.

3- Protagoniste femminili che si annullano dopo aver conosciuto il sopracitato maschio alfa: cosa che succede spesso! Da ragazze in gamba e intraprendenti diventano delle mollaccione senza spina dorsale che dipendono interamente dal proprio "uomo". Ma anche NO!

4-Fantasy con voragini nella trama: cosa che succede soprattutto con gli young adult sfornati in serie. Peccato che ci si rende conto di queste mancanze solo a danno fatto, quando ormai si è già in piena lettura.

5- Serie di 20000 volumi: non le reggo più. Prima ero felicissima quando avevo la possibilità di godermi di più alcuni personaggi, ma adesso, dopo numerosissime delusioni, i sequel li tengo bene alla larga inisieme alle serie che si concluderanno tra 10 anni XD

Sfortunatamente appartengo alla categoria di lettori che non interrompono la lettura ma la portano alla conclusione, nonostante lo schifo (non riesco a farne a meno) quindi sopporto più o meno stoicamente queste pecche. Ma sto imparando a riconoscere a vista la tipologia di libri che non mi piacciono e a tenermene alla larga!

Quali sono le cose che vi fanno desistere dalla lettura?

10 commenti:

  1. Le serie faccio fatica a digerirle. Finché si tratta di pochi volumi va anche bene, ma se iniziano ad esagerare poi vado avanti per inerzia perché detesto non concludere qualcosa.
    Ma di fatto preferisco gli autoconclusivi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi trovi assolutamente d'accordo ma sono delle mosche bianche gli autoconclusivi!

      Elimina
  2. Ciao! Sono assolutamente d'accordo su tutti i 5 punti...sono uno peggio dell'altro!
    Tra quelli che hai citato, sicuramente i più insopportabili sono le serie troppo lunghe (io ho sempre preferito gli autoconclusivi) e le "scene d'amore" un po' finte (anche io rido, don't worry).

    RispondiElimina
  3. Concordo con le serie da 20,000 volumi che non finiscono più e che io ovviamente non inizio e le protagoniste deboli, mi danno sui nervi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io certe volte sono masochista e le inizio comunque per poi finire per lamentarmene a vita... ma adesso faccio meno questo errore

      Elimina
  4. Ciao! Le serie lunghissime ormai le digerisco poco anch'io, una delle poche che continuo a seguire è La confraternita del pugnale nero =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! io provai anni fa con quella serie ma non fa per me... credo di aver letto solo il primo volume

      Elimina
  5. I primi tre punti...batti il cinque! Quanto mi stanno sullo stomaco! ^^
    Sulle serie nel corso degli anni ho cambiato idea anche io, più corte sono meglio è :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. le serie lunghissime sono una piaga a mio parere...gli autori spesso non hanno più nulla da raccontare e quindi infarciscono tutto con banalità e cose già sentite. Uno spreco di soldi ed energie insomma

      Elimina

Il nostro blog cresce con i vostri commenti!
Lasciate un segno del vostro passaggio ^^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...