07 ottobre 2013

ANTEPRIMA: Bridget Jones. Un amore di ragazzo di Helen Fielding

Come me avete adorato Bridget Jones e la sua goffagine, i suoi chili di troppo e i vari vizi? Allora, FORSE, sarete contenti di sapere che tra pochissimi giorni la Rizzoli pubblicherà il terzo volume che vede come protagonista proprio la cara vecchia Bridget anche se le sorprese non saranno poche....
Dopo "Il diario di Bridget Jones" e "Che pasticcio, Bridget Jones", arriva "Un amore di ragazzo"!
Il libro è ambientato alcuni anni dopo la happy ending del secondo libro, Bridget ha 51 anni, due figli e, sfortunatamente è vedova....Si, lo so, anche io ci sono rimasta malissimo!! Il povero Mark Darcy è morto e Bridget è di nuovo sulla piazza e, a quanto pare, riesce a trovarsi un boytoy!
Chissà cosa combinerà!
Io sono un po' titubante, ma non voglio eprimermi prima di aver letto questo sequel!


Titolo: Bridget Jones. Un amore di ragazzo
Titolo originale: Mad about the boy
Autore:Helen Fielding
Pagine: 280
Prezzo: 19 euro
Editore:Rizzoli
Data di pubblicazione: 10 ottobre 2013

La single più amata del mondo è tornata. Ed è ancora single.
L’avevamo lasciata felice e innamorata fra le braccia del suo Darcy, lontana dal rischio di morire zitella ed essere divorata dagli ormai mitici pastori alsaziani. Ma dopo tredici anni, Bridget Jones è di nuovo sola. E mamma di due figli: il saggio Billy, un compassato e tenerissimo Darcy in miniatura, e la incantevole, diabolica Mabel, che non perde occasione per svergognarla rivelando pubblicamente scomode verità che Bridget preferirebbe tacere persino a se stessa. Una su tutte: la sua età. Eh già, perché lungi dall’avere i trentacinque anni che sfacciatamente dichiara, la single più amata del mondo ha ormai raggiunto i cinquanta. E, come molte sue coetanee, è costretta a destreggiarsi – goffa e irresistibile più che mai e favolosamente imperfetta - tra responsabilità familiari e (improbabili) occasioni di lavoro, epidemie di pidocchi e tornei scolastici, teleconferenze e consolatorie bevute con gli amici di sempre, Jude, Tom e Talitha. Che, ancora una volta, tramano per aiutarla a trovare, se non proprio l’amore, almeno uno straccio di maschio buono per una gratificante notte di sesso – allontanando da lei lo spauracchio di una umiliante “verginità di ritorno”. Ma chi è il padre dei figli di Bridget? Che fine ha fatto Mark Darcy? E il pessimo Daniel Cleaver?
La risposta a queste e ad altre domande nel nuovo, sorprendente capitolo del “diario” più spassionato, irriverente ed esilarante che vi possa capitare di leggere. 

 Voi cosa ne pensate? lo leggerete??

Nessun commento:

Posta un commento

Il nostro blog cresce con i vostri commenti!
Lasciate un segno del vostro passaggio ^^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...